Giovanni Lamioni si presenta a Grosseto: anche Maurizio Lupi sostiene "Passione per la Toscana"

Circa mille persone presenti al convegno organizzato a "La Fattoria La Principina"

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - “Mai visto così tante volte Rossi a Grosseto. Prima neanche si ricordava fosse un capoluogo toscano. Miracoli da campagna elettorale! In ogni caso che lui ci sia o no, questa sala dimostra dov’è la vera partecipazione e da che parte sta la passione!” Ha esordito così, con ironia, Giovanni Lamioni, candidato Presidente di “Passione per la Toscana”, la lista della Rete Civica e Area Popolare, alla partecipatissima presentazione della Lista e delle sue candidate e candidati consiglieri per la circoscrizione di Grosseto, Iacopo Tonelli, Francesca Travison, David La Mantia e Neda Buzzelli, alla “Fattoria La Principina”.

“La nostra è una doppia sfida: alla sinistra di potere, distante e fuori dalla storia e alle vecchie forze politiche del centrodestra che non hanno saputo garantire un’opposizione vera prima, e una solida alternativa poi”, ha continuato Lamioni. Gli ha fatto eco il capogruppo alla Camera di NCD Maurizio Lupi, intervenuto alla manifestazione insieme agli esponenti regionali di Area Popolare e a quelli delle tante liste civiche raccolte in “Passione per la Toscana”: “Dopo aver ascoltato Lamioni oggi, mi conforta che insieme stiamo portando avanti un progetto di ricostruzione, che parte dal fare un passo indietro per farne due avanti, che ci dice che si può iniziare a rifare politica con passione; che la politica rinasce se si riparte dalla nostra gente. Quello che c'è qui non è una sfida solo per la Toscana.” E a concluso citando il brano del cantautore Jovanotti: ‘Non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò, non c'è montagna più alta di quella che non scalerò, ora.’ Grazie Giovanni per la scommessa che stai facendo con noi, Ora”.
Lamioni ha poi concluso con una proposta agli altri candidati regionali che si rifanno al centrodestra: “invito l’amico Borghi e il consigliere Mugnai ad un incontro pubblico davanti ai media e alla gente con me, per dire alla luce del sole che centrodestra vogliamo, che alternativa vogliamo offrire ai tantissimi toscani che non vogliono più Rossi & Co. Facciamoli scegliere in piena libertà e senza maschere. Lo dobbiamo a loro e a tutta la Toscana. Domani invierò ai rispettivi comitati l’invito.”

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK