Experience Etruria, un progetto turistico che coinvolge la città di Grosseto e la Maremma

17 Comuni tra cui Grosseto, capofila dei Comuni maremmani, ed il Ministero per i beni culturali insieme per attrarre i turisti di Expo 2015

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - L'esposizione universale in corso a Milano rappresenta una grande opportunità, anche dal punto di vista turistico per i territori italiani perché attrarrà un pubblico proveniente da tutto il mondo. Proprio in quest'ottica è nato, su stimolo del Ministero dei beni culturali, un progetto di promozione turistica destinato a essere illustrato ai visitatori di Expo 2015, per attrarli verso le più belle località del centro Italia. La presentazione di 'Experience Etruria' è avvenuta ieri a Roma, nell'ambito di un incontro che ha visto la partecipazione dell'assessore al turismo del Comune di Grosseto e dei funzionari coinvolti nel progetto.

Anche la città di Grosseto, capofila per i Comuni maremmani di Castiglione della Pescaia, Manciano e Scansano, è inserita infatti in questo percorso, che vede coinvolti la soprintendenza archeologica del Lazio e dell’Etruria meridionale, 17 Comuni e il Ministero dei Beni culturali per creare diversi itinerari tra Toscana Lazio e Umbria sulle tracce degli Etruschi, ripercorrendo le vie dell’acqua, del vino e del sale, le vie dell’olio e del grano, le vie dei boschi.

Si tratta dunque, per il Comune di Grosseto, di una grande occasione, poiché il nostro territorio viene inserito all'interno degli itinerari turistici di Experience Etruria, che saranno oggetto di una grande campagna di comunicazione rivolta ai visitatori dell'Expo, e volti a valorizzare le non solo le bellezze paesaggistiche dell'Etruria, ma anche tutta l'economia che ruota intorno alle produzioni tipiche locali e all'enogastronomia.

Nel Padiglione Italia ci sarà un anticipo delle degustazioni, dei profumi e unguenti realizzati secondo le ricette degli antichi, cibi e bevande di tradizione etrusca. Un film di animazione 3D, realizzato in collaborazione con il Cineca, racconterà nelle città d’Etruria e nei padiglioni di Expo i percorsi sensoriali proposti dai vari territori. Inoltre un portale multimediale, www.experiencetruria.it consentirà a tutti di esplorare virtualmente gli itinerari, conoscere le città del territorio coinvolto e le loro bellezze, oltre che scaricare una carta stradale speciale che tutti i visitatori potranno portare con sé nelle loro visite in terra etrusca.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK