Scarlino, Stella: "Aumentate le giornate per richiedere autorizzazioni per eventi e feste"

Una mossa importante per incrementare il turismo

| Categoria: Attualità
STAMPA

SCARLINO - L'effetto della piccola rivoluzione introdotta dal DPGR 7 luglio 2014 n.38/R (comma 2 , lettera b) ha consentito all'Amministrazione comunale di Scarlino , con atto di Giunta, di migliorare e intensificare l'offerta di intrattenimento che un comune turistico è tenuto ad offrire agli ospiti durante la stagione estiva, sempre e comunque nel rispetto della quiete pubblica.

“In un periodo di indiscutibile crisi economica delle attività turistiche,commerciali e dei pubblici esercizi in genere – afferma il sindaco Marcello Stella -  tenuto conto anche delle numerosissime richieste pervenute agli uffici comunali interessati, nel rispetto del vigente statuto comunale (che prevede tra le altre funzioni del comune anche quella di promozione delle attività culturali, sportive e del tempo libero) ha aumentato il limite massimo di giorni per i quali chiedere l'autorizzazione, in deroga ai limiti di rumorosità per l'organizzazione di eventi musicali sul territorio comunale”.

Le giornate sono state aumentate di 10 giorni all’anno (in pratica diventano  30 giorni  in classe V e VI,  invece di 20) per ogni tipologia di classe acustica indicata nel piano di zonizzazione acustica,  e ovviamente sono quelle che si svolgeranno al di fuori delle aree destinate allo spettacolo a carattere temporaneo, all'aperto o mobile nonchè nelle zone silenziose.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK