"Shock of the ring special edition golfo 2" entusiasma Follonica

Spettacolo nella serata organizzata da Fight Gym Grosseto

| Categoria: Attualità
STAMPA

FOLLONICA - Ancora una volta un ottima cornice di pubblico ha sostenuto l’impegno profuso dai pugili nel ring montato a Follonica in piazza Sivieri. La manifestazione voluta dall’Extrema Fighting Club e realizzata con la Fight Gym Grosseto che ha ricevuto dall’inizio il saluto del Sindaco Andrea Bernini si è svolta accompagnata dalla partecipazione di un pubblico da grandi occasioni che è stato presente sino all’ultimo incontro che vedeva impegnato in un match di K1 professionistica nella categoria degli 81 kg., il follonichese Jacopo Bianconcini contro il livornese Valerio Masi. Incontro terminato fra il tripudio dei sostenitori del pugile di casa che si affermava per ko dopo 1 minuto e 57 secondi della prima ripresa atterrando l’avversario con un gancio destro alla mascella. Per la parte pugilistica i ragazzi della Fight Gym Grosseto, opposti ad una squadra proveniente da Marcianise, patria del pugilato dilettantistico, avevano un avvio affannoso andando incontro a due sconfitte consecutive nei kg. 54 con Marin Pitel che non riusciva ad arginare il ritmo più consistente di Vincenzo De Crescenzo che nei kg. 60 ove Lazzaro Bertini perdeva di misura con Salvatore Matarazzo. Successivamente era un tripudio per i ragazzi allenati da Raffaele D’Amico con le vittorie del fantasista cubano Rier Gabriel Garcia Pozo su Michele Negro seguito dalla vittoria del giovane pugile rumeno abitante a Follonica Cosmin Marian Grigore alla sua seconda prestazione che bissa la vittoria dell’esordio della scorsa settimana con questa di fronte al pubblico amico contro Amarildo Haka. Questo possente ragazzo curato da Riccardo Bauso e Paolo Andreini della palestra Extrema Fighting Club di Follonica inizia ad essere una splendida realtà per la cittadina del Golfo. Splendida la vittoria successiva di Elisa Mariani, facente parte del gruppo femminile della Fight Gym Grosseto seguito da Emanuela Pantani, che ottiene il suo terzo successo consecutivo a spese della brava e giovane romagnola Sofia Baruzzi. E’ la volta poi del turco della composita palestra grossetana Halit Eryilmaz che si impone a Pasquale De Crescenzo con la solita grinta e determinazione a cui ci ha ormai abituato. Gli incontri proseguono a ritmo serrato con i ragazzi curati dai numerosi maestri della Fight Gym fra cui Giulio Bovicelli e Matteo Diddi ed è Gian Luca Cimmino a oltrepassare le corde per conquistare la vittoria a spese del campano Giovanni Buonciro. I due terminano stremati ed è il grossetano ad essere premiato dalla giuria. Si prosegue con la rivincita che vede opposta l’altra ragazza della palestra grossetana, Cristina Grosu, alla fiorentina Amal Wahby. Quest’ultima era risultata vincitrice in una recente prova a Firenze sulla nostra Cristina Grosu che questa volta riesce a terminare in parità in un match che la vede prevalere nel finale. Altro verdetto di parità per il buttero Alessandro Santin opposto ad Alessandro Esposito al termine di una prova intensa in cui i due non si sono risparmiati un attimo. La serata va verso la conclusione e nel penultimo incontro si ha una prova superlativa di Riccardo Cimmino che domina l’avversario Donato Giuseppe Garmiele per terminare con l’affermazione dell’elite Paul Costantin Cocolos sul rappresentante campano Gustavo Rossetti che superata una difficile fase nella prima ripresa ove viene contato dall’arbitro, recupera ed impegna non poco il portacolori della palestra Grossetana. A conclusione di questa splendida serata di sport il Presidente Amedeo Raffi, organizzatore non può che gioire per i numerosi e giovani talenti che popolano la palestra di via Della Repubblica, tutti in continua crescita ed in grado di esprimersi a livello nazionale alla pari dei migliori.

Risultati:
Pugilato:

Kg. 54 - De Crescenzo Vincenzo (A.S.D. Medaglia d’oro) v.p. vs.  Pitel Marin (A.S.D. Fight Gym Grosseto);
kg. 60 -  Matarazzo Salvatore (Picardi Boxe A.S.D.) v.p. vs. Bertini Lazzaro (A.S.D. Fight Gym Grosseto);
kg. 63 - Garcia Pozo R. Gabriel (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Negro Michele (A.S.D. Medaglia d’oro);
kg. 75 - Gricore Cosmin Marian (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Haka Amarildo (A.S.D. Boxe Libertas V.Varone);
kg. 51 - Mariani Elisa (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Baruzzi Sofia (A.S.D. Pugilistica Vasco De Paoli9;
kg. 56 - Eryilmaz Halit (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. De Crescenzo Pasquale (A.S.D. Medaglia d’oro);
kg. 52 -  Cimmino Gianluvca (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs.  Buonciro Giovanni (A.S.D. Medaglia d’oro);
kg. 57 - Grosu Cristina (A.S.D. Fight Gym Grosseto) pari vs. Wahby Amal (Centro Sport da Combattimento);
kg. 64 - Santin Alessandro (A.S.D. Fight Gym Grosseto) pari vs. Esposito Alessandro (Picardi Boxe A.S.D.);
kg. 60 - Cimmino Riccardo (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Garmiele Donato Giuseppe (A.S.D. Pugilistica Salernitana);
kg. 64 - Cocolos Paul Costantin (A.S.D. Fight Gym Grosseto) v.p. vs. Rossetti Gustavo (A.S.D. Excelsior Boxe Marcianise);

Commissario di riunione: Malvolti Antonio;
Arbitri e giudici: Bibbiani Dario, Celli Marco, Parrino Nicola, Violetta Alessandra;
Medico di riunione: Dott. Orioli Stefano
Cronometristi: Iadimarco Giuseppe, Pastore Roberto.

Kicki Boxing:

k1 pro kg. 81 – Bianconcini Jacopo (Extrema Fighting Follonica) v. ko 1m57s. 1°r vs. Masi Valerio (Rendoki Dojo Livorno).

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK