Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cassero Senese: in scena il grande teatro di Shakespeare con "Il Mercante di Venezia"

Un appuntamento della rassegna Festival Estate Rosellana 2015

Condividi su:

GROSSETO - Andrà in scena domani sabato 11 luglio alle ore 21.30  nella nuova e suggestiva cornice del Cassero Senese di Grosseto, lo spettacolo "Il Mercante di Venezia" di William Shakespeare,  Regia di Francesco Tarsi e Giacomo  Rosselli.  Lo spettacolo pone l’attenzione sui temi del corpo e del denaro, Il denaro vuole il potere sul corpo umano, mercificandolo.

Così il genio di Shakespeare affonda il coltello nella piaga dei rapporti fra esseri umani in una società, come la nostra, non ancora redenta da questo peccato. Alla vicenda cruda dell’usuraio ebreo Shylock e del mercante Antonio si contrappone l’amicizia omo-erotica e appassionata di quest’ultimo con il delicato e gentile Bassanio e della bella e carnale matrona Porzia che, vestendo indifferentemente abili femminili e maschili, trascina la storia verso un finale imprevisto. Non c’è alcun romanticismo, neppure accennato, nella trama del Mercante di Venezia, ma è luogo di possesso e di sesso, in cui tutti i personaggi, attraverso il denaro tentano di fagocitare gli altri con febbrile ossessione.
Attraverso il sacrificio e il dolore del corpo degli attori, lo spettacolo intende indagare sugli estremi desideri dell'essere umano e sui lati oscuri e morbosi che le pulsioni celano dentro di sé.
Lo spettacolo è prodotto dalla Aassociazione Polis 2001 realizzato con il contributo dell’ente cassa di risparmio di Firenze e la Camera di Commercio di Grosseto. Repliche  sabato 25 e domenica 26 Luglio  alle ore 21:15, all'Anfiteatro Romano nell'Area Archeologica di Roselle, Grosseto.

Info e prenotazioni:
Francesco Tarsi tel. 347 2299737
Arianna Ilari tel.  3477587936
Giorgio Castagna tel. 3495299372

Condividi su:

Seguici su Facebook