Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sicurezza su Via Giusti: Barbanella si mobilita, ecco la petizione dei cittadini

Più di 800 firme raccolte in meno di due giorni

Condividi su:

GROSSETO - PETIZIONE al Sindaco del Comune di Grosseto

I sottoscritti cittadini firmatari, iscritti alle liste elettorali del Comune di Grosseto, considerate l’elevata velocità con cui un gran numero di auto e moto transita sulla via Giuseppe Giusti, la preoccupate frequenza degli eventi di pericolo e l’utilizzo degli attraversamenti pedonali della stessa via da parte di molti residenti anziani, presentano alla S. V. la seguente

PETIZIONE PER UNA MAGGIORE SICUREZZA DEGLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI DI VIA GIUSTI

con la quale chiedono che venga messa in atto una serie di interventi finalizzati al rallentamento dei veicoli e ad una maggiore sicurezza per i pedoni, tra cui:

- lo spostamento di alcuni attraversamenti pedonali, nei casi in cui si trovino in prossimità di incroci, dove sovente avviene che gli automobilisti che intendono immettersi sulla via, rivolgono lo sguardo nella direzione opposta a quella dello stesso attraversamento pedonale: è il caso, ad esempio, di quello collocato in prossimità dell’incrocio con via Guido Cavalcanti, all’altezza del civico 93 di via Giusti;

- la colorazione di rosso del fondo degli stessi attraversamenti pedonali per aumentarne la visibilità;

- la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati, in modo particolare per quello davanti ai portici all’altezza del civico 47, molto frequentato, anche per la concentrazione di esercizi commerciali, in maniera analoga a come sono stati realizzati gli attraversamenti pedonali rialzati di via Cimabue e di viale della Repubblica, che hanno aumentato la sicurezza dei pedoni, riducendo le situazioni di pericolo;

- la realizzazione di isole pedonali “salvagente” al centro della carreggiata all’altezza degli attraversamenti pedonali, com’è stato fatto per quello in prossimità della rotonda dell’incrocio tra via Giusti, via
Castiglionese, via Giulio Cesare e via Nazario Sauro, accanto all’edicola dei giornali su via Giusti;

- il “rialzo” della segnaletica orizzontale già presente sotto forma di “isole” disegnate con strisce oblique
sull’asfalto all’altezza del tratto di via davanti ai portici tra i civici 80 e 114;

- l’installazione di dispositivi integrativi luminosi come segnaletica orizzontale sugli attraversamenti pedonali
stessi, in modo particolare per quello davanti ai portici all’altezza del civico 47, molto frequentato;

- la realizzazione di altri artefatti a norma di legge che generino un restringimento della carreggiata, in prossimità degli attraversamenti pedonali, tale da suscitare il rallentamento dei veicoli in transito o da migliorare la visibilità reciprocra pedone-conducente, spesso ridotta o impedita dai veicoli in sosta, come ad esempio l’avanzamento del marciapiede su uno e su entrambi i lati della strada, all’altezza
dell’attraversamento pedonale stesso.

Condividi su:

Seguici su Facebook