Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Confartigianato Grosseto: "Siamo vicini ai pescatori di Orbetello in un momento così drammatico"

Una delegazione dell'associazione in visita nella città lagunare per parlare del disastro ambientale causato dal grande caldo

Condividi su:

GROSSETO - Confartigianato Imprese Grosseto non abbandonerà i pescatori di Orbetello: l'associazione è a completa disposizione del comparto ittico per sostenerlo in questo momento così drammatico. La moria di pesci nella laguna orbetellana sta mettendo in crisi un settore che negli anni ha saputo affacciarsi sul mercato con novità e professionalità. Il presidente, Giovanni Lamioni, il segretario, Mauro Ciani e alcuni funzionari sono stati alla sede della cooperativa I Pescatori di Orbetello, proprio per manifestare al presidente della “Orbetello pesca lagunare”, Pierluigi Piro tutta la vicinanza dell'associazione: i vertici di Confartigianato hanno sottolineato l'importanza di una azione forte da parte dell'amministrazione comunale e dalla Regione Toscana per aiutare il comparto a risollevarsi da questo momento così difficile che segue ad un altro, ancora più drammatico, relativo all’alluvione del 2012 che causò ingentissimi danni alla stessa cooperativa. “La visita dell'assessore regionale Federica Fratoni, fa ben sperare – spiega il presidente Lamioni – Certo è che adesso dalle parole si deve immediatamente passare ai fatti, altrimenti i pescatori saranno costretti a tagli drastici che potrebbero avere ripercussioni su tutto il contesto socio-economico di Orbetello: l'appello della nostra associazione è quindi rivolto agli enti pubblici, Comune e Regione, affinché nel minor tempo possibile diano una risposta concreta alle imprese lagunari. Un altro modo per rilanciare il comparto è quello promosso dalla Confartigianato e presentato qualche settimana fa alla presenza anche del sindaco di Orbetello, Monica Paffetti: si tratta della creazione di rapporti commerciali con gli Stati Uniti. A tal fine sollecitiamo il primo cittadino a rispondere affermativamente alla lettera inviatali dal sindaco di Apalachicola (comune degli Stati Uniti d'America, situato in Florida, nella contea di Franklin, molto simile per caratteristiche geografiche alla città lagunare maremmana), in merito al gemellaggio con Orbetello. Oltre a ciò registriamo che il sindaco e la comunità di pescatori statunitensi hanno manifestato la loro vicinanza alla città maremmana e una piena disponibilità a fornire tutto il supporto necessario per superare un momento difficile che loro hanno già attraversato in passato con le ostriche”.

Condividi su:

Seguici su Facebook