Massa Marittima: il sindaco e la Giunta ringraziano Irene Carli

"I nostri migliori auguri di buon lavoro nelle vesti di consigliere comunale"

| Categoria: Attualità
STAMPA

MASSA MARITTIMA - Il sindaco e tutta la Giunta comunale ringraziano l’assessore dimissionario Irene Carli, per il contributo dato nelle deleghe a lei assegnate e le augurano di poter affrontare il suo percorso professionale con serenità, parallelamente alla sua attività di consigliere comunale.

E’ stata  infatti consegnata ufficialmente pochi giorni fa, all’ufficio protocollo del Comune come da prassi, la lettera con cui Irene Carli rinuncia all’ assessorato, spiegando che tale decisione è legata essenzialmente alla sua attività professionale, intensificatasi molto negli ultimi mesi, sia in termini di tempo che di energie e concentrazione. Temendo di non poter svolgere i compiti istituzionali a lei affidati, con la dovuta dedizione, come si legge nella lettera, il consigliere, nominato poi assessore alle Politiche Sociali, Pari Opportunità e Sport, ha scelto di rinunciare alle proprie deleghe, come <<atto di rispetto e correttezza>> scrive nella lettera <<nei confronti dei cittadini di Massa Marittima>>. “Ringraziamo Irene Carli- afferma il sindaco Giuntini anche a nome dell’intera Giunta- per aver svolto con responsabilità e impegno il suo ruolo fino a che le è stato possibile e siamo certi del contributo importante che potrà dare in sede consiliare, in quanto componente del consiglio eletta con il maggior numero di voti all’interno della maggioranza, a conferma della fiducia che i cittadini le hanno accordato, proprio grazie alle sue qualità personali e professionali. A scanso di equivoci, ci preme chiarire che alcuni mesi fa, in seguito all’incarico ottenuto con una cooperativa che gestisce la residenza socio assistenziale “Marina di Levante” , l’assessore Carli aveva rimesso la delega alle politiche sociali nelle mani del sindaco, per evitare ogni possibile incompatibilità; le dimissioni erano state prese in esame dal segretario comunale che peraltro non aveva rinvenuto nella norma nessuna inconciliabilità tra i due ruoli. Questo- prosegue il sindaco- a dimostrazione della volontà di trasparenza dell’assessore. Ribadisco infine tutta la mia disapprovazione e lo sdegno e quelli di tutta la maggioranza, per la campagna di diffamazione e attacco personale intrapresa nei confronti dell’assessore Carli, dalla lista civica “Massa Comune” sui mezzi di comunicazione. Tale metodo di accanimento mendace e personale nei confronti di politici e, addirittura, dipendenti, ormai collaudato dalla minoranza, non fa che togliere serenità a chi intende lavorare in modo serio e corretto”. 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK