Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pro Soccer Lab: primo allenamento, grande entusiasmo a Grosseto

Mister Picardi, ed il Professor Teglielli, hanno svolto la prima seduta presso gli impianti Csen

Condividi su:

GROSSETO - Un sistema "rivoluzionario" per fare calcio. Un progetto nuovo per il territorio maremmano, ma che rappresenta una realtà ben solidificata nel resto del mondo. Una nuova idea che nasce per insegnare il gioco del calcio in maniera minuziosa, con particolare riguardo agli aspetti della tecnica sia individuale, sia applicata, perché non esiste sistema di gioco efficace senza una preventiva formazione specifica sotto il profilo tecnico. In Europa, e più precisamente nei campionati che sfornano i maggiori talenti (Inghilterra e Francia su tutti), le accademie del calcio sono da anni il miglior strumento per preparare al meglio un calciatore. Pro Soccer Lab rappresenta il massimo per i giovani calciatori che vogliono apprendere le fondamenta del gioco del calcio, che passa attraverso e la tecnica e che si fortifica attraverso la perfetta conoscenza del proprio corpo (postura) senza disdegnare le regole del Fair Play ed il rispetto di compagni e allenatori. Questo lo Staff grossetano.

  • Piero Armellini Presidente
  • Carmelo Chiofalo Vice presidente
  • Roberto Picardi Responsabile tecnico
  • Stefano Teglielli Preparatore atletico
  • Gabriele Sonnini Responsabile organizzativo
  • Giovanni Landi Segretario
  • Walter Di Franco Collaboratore tecnico

A Grosseto, dopo la conferenza di presentazione che si è svolta presso la sede di Confartigianato, Mister Picardi non ha nascosto la propria emozione per "il primo giorno di scuola": "E' veramente un piacere per me ritrovarmi nella mia città a poter svolgere ciò che avevo ammirato in giro per l'Europa e per il mondo. Io, come tutti i miei collaboratori, crediamo veramente tanto in questo progetto. In questi giorni, grazie anche all'attenzione mediatica che si è sviluppata, abbiamo instaurato molti contatti con società della zona desiderose di ricevere ulteriori informazioni su Pro Soccer Lab". Dello stesso avviso Stefano Teglielli, preparatore atletico: "Ho conosciuto Roberto Picardi nel settore giovanile del Grosseto, e dopo aver scambiato numerose opinioni sul tema legato a questo sport abbiamo deciso di rendere concreta quella che qualche mese fa era solo un'idea. L'entusiasmo è alle stelle, e non vediamo l'ora di poter iniziare".

Dalle parole i due allenatori sono passati ai fatti, dividendo i ragazzi in due gruppi: Picardi ha svolto una seduta tecnica, mentre Teglielli si è preoccupato di migliorare l'aspetto legato alla coordinazione e alla postura. Un progetto innovativo e destinato a lasciare il segno: la Maremma, e tutta la Toscana, possono contare da oggi su di uno straordinario punto di riferimento per i giovani che amano questo sport. Adesso, inseguendo un pallone, questo territorio può tornare a sognare sfoderando quei talenti che negli ultimi anni sono mancati al calcio che conta. 

VISITA IL SITO DI GROSSETO SOCCER LAB

Condividi su:

Seguici su Facebook