Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto: la Polizia Ferroviaria arresta un latitante italiano

L'uomo è stato sorpreso con altri pregiudicati in un treno proveniente da Roma

Condividi su:

GROSSETO - E’ finita alla stazione di Grosseto la latitanza di MDA, un uomo di 40 anni italiano arrestato dagli uomini della Polizia di Stato – Posto di Polizia Ferroviaria di Grosseto.

Sorpreso durante l’attività di controllo dei passeggeri di un treno proveniente da Roma in compagnia di altri pregiudicati, condotto presso gli Uffici del Posto di Polizia Ferroviaria in seguito ai primi accertamenti in Banca Dati, da quelli foto-dattiloscopici effettuati in Questura presso il Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica risultava essere Latitante dal 2014, con a carico un ordine di carcerazione per furto, ricettazione e trasporto di strumenti da scasso emesso dalla Procura della Repubblica di Lecco, per un residuo di pena da espiare di 7 mesi.

L’uomo si trova recluso nella Casa Circondariale di Via Saffi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi su:

Seguici su Facebook