Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Presentata la nuova sede di “Sistema” in via Monterosa a Grosseto

Bonifazi: “La nascita di Sistema è stata un successo e continuiamo nel recupero di grandi aree ed edifici pubblici”

Condividi su:

GROSSETO - Presentata ufficialmente questa mattina la nuova sede unica della Società “Sistema”, la Partecipata al 100% dal Comune di Grosseto che dal 2014 ha incorporato la Grosseto Parcheggi, Investia e la San Lorenzo Servizi. All'ex Mattatoio di via Monterosa, nell'area dell'ex Foro Boario, erano presenti anche il sindaco Emilio Bonifazi, l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Monaci. l'Amministratore unico Gabriele Fusini con il Direttore generale Alberto Paolini. L'intervento di ristrutturazione di quella che in precedenza è stata anche sede del “cantiere comunale” è costato circa 1 milione di euro, pagato con un mutuo, ampiamente compensato dal risparmio in termini di affitti risparmiati (circa 100mila euro, 8mila al mese). L'area interessata dall'intervento è di circa un ettaro e ospita un edificio a due piani per complessivi 600 mq (soggetto a lavori di riqualificazione, di rifacimento degli impianti elettrici e termoidraulici e di consolidamento a livello strutturale) e 8 capannoni (recuperati e con rifacimento anche in questo caso dei vari impianti), di cui tre ospitano il cantiere della manutenzioni comunali prima anche in via Lazzeretti e il magazzino della Chelliana, prima in via Topazio (anche per il Comune un risparmio di oltre 50mila euro l'anno in spese per affitti).
“L'operazione di razionalizzazione delle Partecipate del Comune di Grosseto – ha rivendicato il sindaco Emilio Bonifazi – ha visto nella nascita di “Sistema” un successo indiscutibile. Oggi la società rappresenta un punto di riferimento fondamentale in città avendo fatto risparmiare soldi sia con la riduzione di amministratori e compensi, sia attraverso un classico esempio di economia di scala derivante dall'avvenuta riunificazione delle tre realtà precedenti. E grazie a Sistema – ha concluso Bonifazi – prosegue l'opera di recupero di tutti quegli edifici che sono pubblici, a differenza di altri sui quali, essendo privati, non possimo fare molto”.
“Il recupero di questo spazio da parte di “Sistema” – ha commentato l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Monaci – contribuisce a riqualificare questa zona, che è in crescita, della città. Proprio in questi giorni abbiamo anche dato il via ai lavori per rifare il manto stradale e alcuni marciapiedi della parallela viale Europa, nel tratto da via Carnicelli all'Aurelia nord. Siamo ogni giorno impegnati, anche al fianco di Sistema, al servizio della città”.
L'Amministratore unico Gabriele Fusini ha sottolineato: “(…) il risparmio significativo di circa 100mila euro solo avendo accorpato uffici e magazzini che prima avevamo sparsi in città, a partire dalle sedi delle vecchie Partecipate. E poi il fatturato – ha proseguito – che nel 2015 è stato superiore a 11 milioni di euro. La società ha 63 dipendenti fissi, più alcuni a tempo determinato per coprire le esigenze stagionali; la spesa per il personale, rispetto al 2013 (ultimo anno prima della fusione) è diminuita di 850 mila euro l’anno”.

Società Sistema Srl
Sistema Srl gestisce le aree di sosta lungo strada e 3 parcheggi in struttura con impianto di automazione (per complessivi 1200 posti auto, quasi 2mila in estate), 5 cimiteri, 10mila punti luce della rete di illuminazione pubblica, poi ha la gestione del campeggio e del Teatro Moderno, il servizio affissioni e la gestione della segnaletica stradale, che proprio in queste settimane ha visto realizzato il piano di complessivo ammodernamento. Ma oggi Sistema Srl si occupa di tante altre cose tra cui: la manutenzione dei 200 ettari, dei 39 parchi per bambini e delle quasi 40mila piante del verde pubblico e ancora la gestione dei 90 pozzi comunali, di cui decine rifatti “ex novo” con un investimento di 400mila euro tra il 2014 e il 2015.

Condividi su:

Seguici su Facebook