Luca Minucci (FDI): "Ad Albinia nessun rispetto per chi lavora in via Maremmana"

"Una storia infinita"

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

ORBETELLO - "Nelle prime pagine del manuale di come non si amministra un comune c’è sicuramente la Maremmana di Albinia.

Nonostante i continui interventi ancora oggi assistiamo all’ennesima chiusura della via. Dov’è il rispetto per coloro che su quella via lavorano? Chi tutela i commercianti e le varie attività presenti? Chi genera lavoro, paga le tasse merita rispetto, quel rispetto che continua a mancare per colpa di questa colpevole amministrazione.

Nonostante fosse stato promesso, che i lavori si sarebbero svolti dal 2 maggio, con la durata di qualche giorno ieri la via Maremmana di Albinia è stata chiusa, senza preavviso, senza il rispetto delle norme vigenti.  Strano tempismo, visto che sabato nella stessa via è stata inaugurata la sede elettorale del Sindaco Paffetti e che i lavori avrebbero potuto mostrare ai cittadini la fotografia di come sia stata la loro amministrazione in questi cinque anni, figlia di improvvisazione e di lotte di potere. Ma nascondere la polvere sotto il tappeto non basta..

I cittadini si sono trovati nuovamente una strada non fruibile, figlia dell’ennesimo intervento (non risolutivo), ci troveremmo in una situazione comica, lo sarebbe veramente se non andasse ad inficiare il lavoro delle attività e a creare disagi ai residenti.

Per la Maremmana serve una soluzione, ce lo chiedono all’unisono cittadinanza e commercianti, e noi saremo a disposizione per poterla trovare quanto prima.

Perché non vogliamo più vedere una via deserta, è un impegno concreto che prendiamo con tutti voi."

Luca Minucci

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK