Prosegue il progetto educativo finanziato dal Comune “Io mi curo di...”

Coinvolti Liceo Rosmini, istituti comprensivi 1, 4 e 5 per una serie di progetti ed eventi che contribuiscano alla fomazione di una cittadinanza responsabile e partecipativa

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - 


Prosegue la realizzazione del progetto “Io mi curo di...” finanziato dall'Amministrazione comunale e attraverso il quale si intende stimolare la partecipazione democratica dei ragazzi e delle ragazze delle scuole cittadine e contribuire alla loro crescita civica e culturale, al loro spirito critico, allo sviluppo di una cittadinanza più responsabile e attiva. E quindi, dopo gli eventi e la “Settimana dell'Economia” (organizzata dal Liceo Economico Sociale Rosmini e alla quale hanno partecipato tutte le classi) che si sono svolti a cavallo tra gennaio e febbraio scorsi, gli istituti comprensivi 1, 4 e 5 propongono un'altra serie di appuntamenti.
L'Istituto Comprensivo 4  ha coinvolto alcune classi della scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri  che, attraverso diverse metodologiche laboratoriali, si sono date delle regole, hanno scoperto l'altro come risorsa, hanno acquisito  consapevolezza e si sono impegnate a partecipare alle azioni e alle scelte per risolvere o problemi e favorire azioni di miglioramento della vita scolastica. In questo caso l'evento conclusivo prevede lo spettacolo teatrale "Veri talenti in gioco", che andrà in scena martedì 17 maggio dalle 9 presso la Sala Friuli e il prossimo 9 giugno, alle 9,30 e alle 11 presso l'Auditorium della Parrocchia dell'Addolorata.
L'Istituto Comprensivo 5 ha invece puntato su una responsabilizzazione degli studenti come cittadini con la valorizzazione della calma, dell'attenzione, della conservazione, della riparazione e del riutilizzo. La scuola si è impegnata a sviluppare tematiche legate alla cittadinanza e alla Costituzione vicine all'esperienza quotidiana dei bambini; a diffondere quindi buone pratiche di cura legate ad ambienti vicini al vissuto dei ragazzi. Previsti due eventi conclusivi: il primo giovedi 26 maggio dalle 11, presso la Scuola dell'Infanzia e Primaria di Barbanella “Renato Fucini” dove i bambini delle due scuole presenteranno i loro elaborati rappresentanti le criticità rilevate nella scuola e nel giardino. Il secondo è invece previsto per martedi 31 maggio, sempre a partire dalle 11, presso la Scuola Primaria “Paride Pascucci” di via Rovetta, nel quale i bambini della prima classe presenteranno le aiuole progettate e realizzate agli angoli del giardino della scuola, e di cui si prenderanno personalmente cura. Le classi quinte presenteranno invece il progetto di miglioramento ideato per una parte di verde pubblico adiacente che hanno “adottato”.
L' Istituto Comprensivo 1 con “Tutti all'Opera per... il bene comune!” ha infine intrapreso un progetto di cittadinanza attiva e di tutela del territorio, riconoscendo diritti e doveri indispensabili per il benessere della persona.  Il fine è quello di favorire la riflessione sulle azioni individuali e collettive, sviluppare la propria identità ed il senso di appartenenza alla comunità partendo dalla famiglia per arrivare alla comunità nazionale ed internazionale. L'8 giugno 2016 alle 15.45, nei locali dellla scuola di via Mascagni, si terrà l'evento conclusivo con una mostra-conferenza a cura delle classi seconde di via Scansanese e quarte di via Mascagni e prime della scuola secondaria di I grado L. Da Vinci che, insieme alle insegnanti, illustreranno i percorsi didattici e gli elaborati finali. Si parlerà della valorizzazione di alcune parti del territorio cittadino come il centro storico, il parco Ombrone e alcune piazze. Prevista anche una performance musicale di coro e orchestra a cura della Scuola Media  Leonardo Da Vinci. La conferenza si inserisce nel programma della tradizionale "Festa del libro e dell'Intercultura", giunta ormai alla 9^ edizione, che quest'anno verterà sul tema dell'immigrazione e degli scrittori di seconda generazione e si intitola "Storie portate dal vento e ...dal mare".

Classi e istituti coinvolti
Liceo statale “ A. Rosmini” con tutte le classi;
Istituto Comprensivo 1 ” Alberto Manzi”, con le classi 4°A e 4°B della    Scuola Primaria di via Mascagni, 2°A e 2°B della scuola primaria di via Scansanese e con le classi 1° A e 1° E della Scuola secondaria di 1° grado “ Leonardo da Vinci”;
Istituto Comprensivo 4 con le classi 5° della Scuola Primaria di via Giotto e via Einaudi e le classi 1° della scuola secondaria di 1° grado “ Dante Alighieri”;
Istituto Comprensivo Statale Grosseto 5 con n. 3 classi della Scuola dell'Infanzia di Barbanella con le classi 1° e 5° della scuola Primaria di via De Amicis e di via Rovetta;

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK