Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Responsabilità e garanzia dell'imprenditore: strumenti innovativi per la gestione la sicurezza

Appuntamento per mercoledi 25 maggio nella sede di Grosseto di Confindustria Toscana Sud

Condividi su:

GROSSETO - Il 25 maggio Sicurezza sul lavoro e adempimenti amministrativi. Una binomio che va a braccetto ma che non sempre è facile da gestire.Al seminario gratuito e aperto a tutti che Confindustria Toscana Sud propone mercoledì 25 maggio, saranno illustrate le  novità  introdotte dall'ultima normativa e gli strumenti innovativi per un facile controllo. Particolare attenzione sarà posta sulla figura del datore di lavoro e all'utilizzo delle macchine in sicurezza. Dati alla mano, infatti, la mancata attenzione e prevenzione sui luoghi di lavoro mantiene alti i livelli di infortuni e incidenti.

 

Confindustria sostiene e promuove attivamente lo sviluppo di nuove soluzioni per la gestione degli adempimenti in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. La gestione della sicurezza è di importanza strategica  poiché  determina un reale aumento di valore aggiunto per l’azienda.

 

Nel 2015 le denunce di infortunio sul lavoro pervenute all’Inail sono state 632.665, “con una flessione del 3,9% rispetto alle 658.514 del 2014”. Questo dato rilevato  dalle tabelle Open Data Inail, “è in linea col costante andamento positivo registrato nel Paese negli ultimi anni che, nel solo quinquennio 2010-2014, ha visto una contrazione complessiva delle denunce pari al 23,9%. Nel  primo trimestre 2016: le denunce di infortunio, compresi i casi mortali, sono state 152.573, con una riduzione dello 0,8% rispetto allo stesso periodo 2015(Fonte: Inail, dati provvisori infortuni lavoro 2015). I preoccupanti dati riportati mostrano con grande evidenza l’importanza di favorire il coinvolgimento, la promozione e lo sviluppo delle attività di prevenzione degli infortuni e delle tecnopatie.

 

La gestione della prevenzione può e deve essere eseguita in modo efficace ed efficiente, in modo da garantire la piena affidabilità e il puntuale controllo del processo. In questo contesto è stata sviluppata, in collaborazione con CENTAS, Centro Toscano per L’ambiente e la Sicurezza, "Task in Time” piattaforma per la gestione sistematica degli adempimenti in materia di sicurezza sul lavoro e antincendio, che sarà presentato al termine della giornata formativa. La piattaforma consentirà all’azienda, di accedere ad un vero e proprio “scadenziario online” che provvederà poi ad inviare in modo automatico e ai soggetti aziendali interessati, messaggi email per ricordare l’approssimarsi del termine. La piattaforma è interamente online e controllabile pienamente anche da smarthphone. Non sarà possibile, quindi, “mancare” la scadenza per la verifica di una gru, per la verifica dell’impianto di messa a terra o la necessaria manutenzione di una macchina.

 

 

Programma del seminario

Apertura dei lavori: Antonio Capone - Vice Direttore Confindustria Toscana Sud

 

Interventi:
Strumenti innovativi per la gestione della sicurezza Sicurezza delle macchine e responsabilità dell'imprenditore per una posizione di garanzia
Domenico Viggiano, resp.le UF P.I.S.L.L. Azienda Usl Sud Est - Grosseto Direttore unità operativa prevenzione e sicurezza

Sistemi di gestione della sicurezza:
- riduzione della probabilità e della gravità degli infortuni
- efficacia esimente 231/2001
- riduzioni premio Inail 
Massimiliano Madiai - Centas srl

Applicazione concreta di un sistema di gestione della sicurezza: 
aspetti pratici, procedurali e documentali
Claudio Benassi - Centas srl

Aperitivo di chiusura

Condividi su:

Seguici su Facebook