Lotta allo spaccio: la Guardia di Finanza arresta un 31enne a Orbetello

Prosegue la lotta dei militari nei confronti degli spacciatori in Maremma

| di marco vannini
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - La Tenenza della Guardia di Finanza di Orbetello, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio a contrasto degli illeciti economico-finanziari, nell’ultimo week end ha arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un italiano residente a Porto Ercole, al quale sono stati sequestrati circa 50 gr. di hashish e 1 bilancino di precisione, nonché individuato e segnalato alla Prefettura due acquirenti consumatori con sequestro di ulteriori 3grammi di cocaina.

Un primo intervento, effettuato nella notte tra venerdì e sabato, ha portato al sequestro di  3 grammi di cocaina nei confronti di una ragazza originaria del comune di Monte Argentario ma di fatto residente a Roma, che è stata segnalata alla Prefettura di Grosseto per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

I controlli sono proseguiti. Nella notte tra sabato e domenica veniva notato un 31enne di origine campana, da un decennio stabilitosi in Maremma, che avvicinatosi ad un’autovettura cedeva al conducente sostanzastupefacente. La dinamica veniva monitorata dalla pattuglia della Guardia di Finanza che procedeva immediatamente a fermare per accertamenti lo spacciatore e l’acquirente.

Il successivo controllo dei due soggetti e la perquisizione locale a carico dello spacciatore, consentivano di rinvenire e sequestrare 50 gr. di hashish e un bilancino di precisione necessario per il confezionamento delle dosi che sarebbero finite sul mercato argentarino.

Per il 31enne spacciatore occasionale sono immediatamente scattate le manette. Lo stesso è stato poi sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’acquirente invece è stato segnalato alla locale Prefettura

marco vannini

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK