Furto in una sala giochi: un arresto a Castiglione della Pescaia

In manette un cittadino castiglionese

| di Davide Lesti
| Categoria: Attualità
STAMPA

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - I Carabinieri della Stazione CC di Castiglione della Pescaia hanno tratto in arresto un Castiglionese di 62 anni responsabile di tentato furto all’interno di una sala giochi. 

Nel corso della trascorsa notte i militari, durante un servizio perlustrativo, hanno sorpreso il soggetto all’interno di una sala giochi accertando la violazione, da parte dello stesso, delle prescrizioni impostegli poiché sottoposto a sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. I Carabinieri hanno notato, nella circostanza, che una delle slot machines presenti nel locale presentava evidenti segni di forzatura contornati da tracce di sangue. Accortisi che il soggetto presentava delle ferite ad una mano i militari hanno approfondito gli accertamenti verificando, anche mediante il sistema di videosorveglianza del locale, che immediatamente prima del loro arrivo il soggetto aveva tentato di forzare l’apparecchio elettronico con un piede di porco, che è stato successivamente rinvenuto e sottoposto a sequestro. 

Il soggetto è stato trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando Compagnia di Grosseto in atteso di giudizio per direttissima.

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK