Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Trilocale a Firenze: le migliori zone dove acquistare

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Acquistare casa a Firenze può essere un’ottima idea, perché avere un immobile di proprietà in questa città d’arte è sempre vantaggioso, non solo per chi intende andare a viverci ma anche per chi ha in mente di farlo fruttare come investimento. Firenze infatti non è solo una città ad elevata vocazione turistica: è anche un centro universitario in cui ogni anno arrivano studenti da tutta Italia. Mettere in affitto un appartamento quindi può rivelarsi decisamente proficuo, anche perché i prezzi medi a Firenze sono piuttosto elevati e si possono chiedere canoni mensili molto interessanti.

Sono diversi gli immobili disponibili sul mercato: sia che cerchiate un monolocale che un trilocale in vendita Firenze è in grado di accontentarvi e di certo la scelta non manca.

Se state pensando di acquistare casa in questa città però, dovete prima di tutto capire quali siano le zone migliori. Ce ne sono infatti alcune decisamente più consigliate di altre ed è importante valutare pro e contro, tenendo anche in considerazione le proprie esigenze.

Centro storico

Naturalmente, il centro storico di Firenze è la zona migliore in assoluto soprattutto se intendete acquistare un immobile da affittare a studenti o turisti. Diversamente, se la vostra intenzione è quella di andare a vivere all’interno della nuova casa conviene valutare pro e contro. Come si può facilmente intuire, il centro storico è la zona di Firenze con i prezzi più elevati dal punto di vista immobiliare. Non c’è di che stupirsi, perché non è certo da tutti uscire di casa e ritrovarsi circondati da vere e proprie opere d’arte a cielo aperto. Acquistare casa in questa zona quindi si può rivelare un ottimo investimento ma vivere nel centro storico ha anche i suoi contro. È infatti il quartiere più caotico visti i moltissimi turisti che affollano la città tutto l’anno e se non si dispone di un posto auto privato potrebbe rivelarsi anche piuttosto scomodo gestire gli spostamenti.

Quartiere Bolognese

Un quartiere di Firenze che merita di essere preso in considerazione per l’acquisto di un immobile è Bolognese, che si trova in collina ma è pur sempre a due passi dal centro storico. Questa è una zona residenziale perfetta per chi desidera godere di ampi spazi verdi e della tranquillità, ma anche della comodità di poter parcheggiare senza problemi. Il quartiere Bolognese è in una posizione più elevata rispetto al cuore della città di Firenze e da qui si possono godere dei panorami unici. I prezzi degli immobili sono inferiori rispetto a quelli del centro storico, quindi vale la pena tenere in considerazione anche questa possibilità.

Quartiere Isolotto

Il quartiere Isolotto si trova sul lato sinistro dell’Arno, vicino al Parco delle Cascine che è il più grande di Firenze. Anche questa è una zona che merita di essere presa in considerazione per l’acquisto di una casa, anche perché da queste parti c’è sempre un’alta richiesta di appartamenti in affitto. Sicuramente meno caotico e più vivibile del centro storico, questo quartiere è servito e curato, ideale per famiglie ma anche per lavoratori che possono trovare parcheggio senza troppi problemi.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK