Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Box doccia: su ImportForMe qualità a prezzo di fabbrica

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Arredare il bagno rischia di rivelarsi un’operazione molto più costosa di quanto si fosse preventivato, perché tra mobili, sanitari, doccia e via dicendo i prezzi di mercato non sono di certo tra i più economici. Fortunatamente però oggi abbiamo la possibilità di ordinare tutti i complementi e gli arredi online: basta scegliere il portale giusto e si possono risparmiare parecchi soldi senza rinunciare alla qualità. 

Per quanto riguarda il box doccia, in molti consigliano di acquistarlo sul sito ImportForMe.it, che è diventato un vero e proprio punto di riferimento e in effetti offre numerosi vantaggi. Il punto forte di quest’azienda è che si occupa di vendita diretta dal produttore, il che significa che è in grado di eliminare i costi degli intermediari. In questo modo può proporre prodotti di alta qualità a tariffe nettamente più vantaggiose rispetto agli altri negozi. 

Tipologie di box doccia: come scegliere tra i vari modelli di ImportForMe

Su ImportForMe è possibile trovare moltissime tipologie di box doccia, in grado di assecondare qualsiasi gusto ed esigenza. Prima di sceglierlo però vi diamo alcuni consigli, che vi permetteranno di capire quale sia la soluzione migliore per voi. 

Il materiale del box doccia: acrilico o vetro?

Uno degli aspetti più importanti per quanto riguarda il box doccia è il materiale, che può essere l’acrilico oppure il vetro temprato o il cristallo. Al giorno d’oggi, sebbene sia più economico, non conviene più scegliere l’acrilico che sta lentamente passando in disuso. Questo perché esteticamente è meno gradevole e con il passare del tempo si rovina molto più facilmente: ingiallisce ed è complicato da pulire. Il vetro temprato è invece perfetto, così come il cristallo: l’unico inconveniente è che risulta più delicato rispetto all’acrilico ma è comunque resistente. 

Trattamenti speciali del box doccia

Su ImportForMe la maggior parte dei box doccia in vetro temprato sono antiframmentazione, antigoccia, trattati al silicio. Questo è un dettaglio non da poco, perché permette all’acqua di scivolare via dal vetro, evitando di lasciare tracce di calcare che alla lunga si notano. Meglio dunque controllare anche questo aspetto, perché può fare una grande differenza.

Il materiale del telaio

Un altro dettaglio che non conviene sottovalutare è il materiale impiegato per la realizzazione del telaio ossia della struttura portante della doccia. I migliori sono i modelli che presentano un telaio in acciaio inox, resistente e durevole nel tempo, in grado di sopportare anche un grande peso. 

Apertura delle porte: a battente o scorrevoli?

Per quanto riguarda l’apertura delle porte, questo è un elemento che va scelto in base alle dimensioni del bagno e alla disposizione della doccia. Negli ultimi anni vanno per la maggiore i modelli con porte a battente, perché effettivamente sono belli da vedere ma anche molto più comodi da pulire. Spesso e volentieri però si è costretti a scegliere un box doccia con apertura scorrevole, che seppur sia più complicato da pulire rimane comunque pratico. 

Quanto costa un box doccia di qualità?

Il prezzo di un box doccia di qualità può variare in base a tutti i dettagli che abbiamo appena visto ma anche a seconda delle dimensioni. Quel che è certo è che acquistarlo online su portali come ImportForMe conviene!

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK