Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chiara Maggi alla Mondadori di Grosseto

Alla Mondadori di Corso Giosuè Carducci 9, La ragazza dei fiori

Condividi su:

Sette ristampe in meno di 2 mesi, un grandioso successo al Salone internazionale del libro di Torino e alle fiere come Lucca città di carta#LibrialMare con SBS Comunicazione, ora l’autrice Chiara Maggi, rivelazione letteraria di questa primavera, arriva a Grosseto con “La ragazza dei fiori”.

Ospite per l’intera giornata, e la sera (dalle 10 alle 13. Nel pomeriggio dalle 16 alle 1e nel serale dalle 21.30 alle 23.30) della Mondadori di Corso Giosuè Carducci 9, la Maggi incontrerà i fan che la seguono da anni sui social e quanti, sempre aggiornati sulle novità della narrativa italiana, non vogliono perdere l’opportunità di incontrare una promessa. Anche la classifica Amazon l’ha premiata sfiorando le prime 100 posizioni.

Un successo che ha travolto l’autrice che si nutre di emozioni e le fa vivere tra la carta e l’inchiostro. Il tour di promozione non si arresta, Chiara Maggi, di Lavagna, ha una particolare affinità con la Toscana, ha partecipato con successo anche  a Livorno Expo 2022 (27/28 e 29 maggio) nello stand di CTL Editore.

Nata e cresciuta in Liguria ora vive nell’entroterra con suo figlio e due cani, come la protagonista lavora in un negozio di fiori, in realtà una serra, e da loro assorbe la delicatezza e la tenacia. Amante dei libri sin da bambina deve questa passione alla sua mamma.

Sinossi

Chiara ha alle spalle un’infanzia difficile e un matrimonio sbagliato. La sua infelicità la spinge ad andarsene, sale sulla sua utilitaria senza una meta precisa e si ferma in un paesino lontano da tutto e da tutti. Lì inizia la sua rinascita, fatta di incontri e sorprese, tra cui l’affetto inaspettato di Silvano, un vecchio fioraio che l’assume nel suo piccolo negozio e le insegna i segreti dei fiori. 

L’incontro con Jolanda in una casa di riposo, l’amore per Aldo e gli avvenimenti del vicinato che si intrecciano alla sua vita, faranno di lei una donna nuova, diversa, senza però mai perdere la sua generosità e sensibilità. Anche i nuovi amici, il bassotto Pepe e il gatto Tigro saranno di supporto per vincere la sua innata insicurezza.

Condividi su:

Seguici su Facebook