Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

BMW i4: grintoso grancoupè elettrico anche in formula Noleggio a Lungo Termine. Caratteristiche e prezzi

Condividi su:

Il Grancoupè grintoso BMW i4 è la prima berlina elettrica della casa tedesca e anche la prima vera berlina 3 volumi europea. Le caratteristiche tecniche e le dimensioni giuste la fanno inserire nel segmento delle berline con linee non troppo rivoluzionarie, assecondando così le preferenze dei clienti storici BMW.

La vettura si distingue per l’elevata qualità costruttiva, i materiali solidi e robusti, le finiture ricercate, tutte caratteristiche che sono comunque tipiche della casa tedesca. 

Per avere il piacere di guidare la BMW i4 elettricanon c’è bisogno di acquistarla, è infatti disponibile anche in formula Noleggio a Lungo Termine; questa tipologia di servizio consente di avere un’auto per una durata in mesi (generalmente 36 o 48 mesi) a fronte del pagamento di un canone che comprende manutenzione ordinaria e straordinaria oltre ad assicurazione RCA.Noleggio Semplice, azienda operante nel settore NLT, propone la BMW i4 a partire da 599€ al mese i.e..Scopriamo di seguito tutte le avvincenti caratteristiche di questa fantastica vettura. 

Caratteristiche della BMW i4

La nuova BMW i4 ha dimensioni che si adeguano a quelle della maggior parte dei SUV compatti. La vettura ha una Lunghezza pari a 478 cm e larghezza pari a 185 cm. Per quanto riguarda l’altezza, che si attesta a 145 cm, dona a questa vettura un aspetto aerodinamico e filante. 

Le dimensioni rispondono alle proporzioni da berlina classiche per BMW, ma con minore sbalzo anteriore, mentre quello posteriore risulta più accentuato. Le misure permettono di avere a bordo tutto lo spazio necessario per viaggiare in maniera confortevole e con un bagagliaio piuttosto ampio, della capacità minima di 470 litri.

La vettura, che come detto sembra ricalcare il tradizionale stile della casa tedesca, fra gli assi custodisce un pacco batterie da 83,9 kWh, proprio sotto al pavimento dell’auto, e un motore elettrico posteriore che dà motricità al retrotreno. Un secondo motore si trova collocato frontalmente nella versione M50.

Interni della BMW i4

Stile e avanzata tecnologia sono caratteristiche che saltano subito all’occhio guardando l’abitacolo della BMW i4. Da notare i due display affiancati da 12,3″ e da 14,9″, rispettivamente dedicati alla strumentazione digitale e all’infotainment, e posti dietro al volante multifunzione. 

I display sono dotati di Apple CarPlay, Android Autogestione da remoto, connessione 5G, connessione con l’infrastruttura stradale, sincronizzazione con le App BMW per smartphone e tanto altro. 

L’elemento con selettore delle modalità di guida (SPORT, COMFORT, ECO PRO), bracciolo e leva del cambio si trova posizionato fra i sedili anteriori, rivestiti con materiali di alta qualità.

Nel retro dell’abitacolo si può notare anche lo spazio dei sedili, dove possono sedere comodamente tre persone, che in caso di necessità si possono anche reclinare e aumentare fino a 1.290 litri la capacità del bagagliaio. A bordo sono presenti anche vari ADAS e sistemi di sicurezza all’avanguardia. 

Esterni della BMW i4

Gli esterni della i4 sono inconfondibili e si può notare subito il nuovo disegno del famoso doppio rene che ha elevate dimensioni e occupa buona parte del frontale, perfino nel punto più basso del paraurti. 

Da sottolineare anche lo stile grintoso e spigoloso dei fari anteriori con luci a LED, la dinamicità accentuata dalla linea a cuneo, il tetto spiovente e l’abitacolo spostato indietro.

In questa vettura elettrica sono da evidenziare anche le finiture azzurre opache nel sottoporta, uguali anche nel posteriore, che permettono di identificare i modelli a zero emissioni del brand tedesco. I motivi azzurri sono presenti anche sul frontale, lungo la fiancata e intorno ai loghi.

Altri elementi da notare negli esterni di questa vettura sono anche il classico retrotreno e il portellone ampio e pratico.

Motorizzazioni e prezzi 

Al momento la gamma BMW i4propone due versioni, la eDrive40 e la e xDriveM50. La prima versione ha propulsore eDrive40 da 340 CV e 430 Nm, che permette di accelerare l’auto da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi e un prezzo a partire da 60.900€ in acquisto e 599€ al mese i.e. in formula noleggio lungo termine (qui i dettagli)

La versione xDriveM50, più sportiva e a trazione integrale, ha 544 Cv e 795 Nm di coppia, uno scatto 0-100 km/h in appena 3,9 secondi e una velocità massima pari a 225 km/h. Il prezzo per questa versione è a partire da 73.000 euro. 

Consumi del grancoupè tedesco 

Come dichiarato dalla casa tedesca, la nuova i4 ha un livello di consumi molto soddisfacente. L’autonomia della batteria da 83,9 kWh dovrebbe consentire di percorrere 590 km di autonomia per quanto riguarda la versione con propulsore eDrive40, che però nella versione M50 diventano 510 km. 

Anche i tempi di ricarica sono abbastanza buoni. Se la batteria viene collegata alla wallboxdomestica da 11 kW si ricarica in 8 ore e mezza, mentre per ricaricarla con caricatore super veloce da 200 kW occorrono appena 31 minuti. In questo caso la ricarica va dal 10 all’80%. 

E’ importante sottolineare la presenza di un sistema di programmazione intelligente che nell’itinerario del software di BMW consente di programmare un viaggio lungo e selezionare le soste di ricarica in base all’efficienza della batteria. Il software è capace di calcolare quando la batteria può fare più rapidamente la ricarica, riducendo in questo modo la durata delle soste. 

Condividi su:

Seguici su Facebook