Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Risorse da 2 milioni e 600 mila euro per rilanciare la montagna toscana

Condividi su:

FIRENZE - Giorni contati per il caldo. Prima o poi, le temperature gradevoli di questo periodo saranno costrette a lasciare il posto al freddo e alla neve. Così la Regione Toscana e la Regione Emilia Romagna, per non restare disarmate di fronte ad un brusco cambiamento climatico, hanno proposto una campagna di comunicazione per informare i cittadini che agli eventi più importanti per il settore sciistico e per gli appassionati di neve, come la fiera Nissan Skipass di Modena o lo Ski e snowboard Show di Londra, allestiranno congiuntamente uno stand unico.

"Toscana Promozione  - ha dichiarato l'assessore regionale al turismo Cristina Scaletti – sta mettendo in campo già da ora una serie di azioni promozionali e di supporto alla montagna toscana per la stagione invernale 2013-2014. Grazie ad un fondo complessivo di 200 mila euro la montagna tosco-emiliana potrà proporre le proprie offerte in fiere ed altri eventi pubblici e ritagliarsi uno spazio adeguato nel portale turistico, per presentarsi come polo sportivo di eccellenza".

E questa mattina, non sono state definite solo le mosse di promozione territoriale. Durante la seduta di Giunta è stato approvato anche un bando finalizzato al finanziamento di infrastrutture turistiche di rilevanza strategica, nelle 3 aree sciistiche toscane, con un importo complessivo pari a 2 milioni e 600mila euro, destinati a garantire l'adeguamento, il potenziamento, l'acquisto, l'ampliamento, la realizzazione e la messa in sicurezza degli impianti sciistici, delle piste di sci, dei macchinari per l'innevamento programmato o per le strutture pubbliche, connesse alle varie attività sciistiche con finalità turistico-ricreative o sportive.

Condividi su:

Seguici su Facebook