Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tredici imprese maremmane sono pronte a fare "rete" accompagnate dal Coap

Condividi su:

GROSSETO - Le piccole imprese grossetane sono pronte a mettersi in rete per sfidare il mercato con il supporto dell'Ente camerale. Sono tre le progettualità ammesse al bando "Percorsi per lo sviluppo di reti d'impresa locali" gestito dal Coap, l'Azienda speciale della Camera di commercio, nell'ambito dell'accordo Mise/Unioncamere. 

Tra le domande pervenute entro il 4 ottobre scorso, termine ultimo prefissato, ne sono state selezionate tre che riguardano gli ambiti settoriali dell'agroalimentare, del turismo e dell'assistenza medica e che coinvolgono, complessivamente, 13 aziende maremmane. Queste ultime saranno accompagnate e supportate, attraverso azioni di assitenza tecnica, dal Coap e dalla  società leader del settore Keirion Srl, nella realizzazione di piani di sviluppo della rete di imprese al fine di redigere e formalizzare il contratto di rete stesso. La fase operativa del progetto è già iniziata; un primo incontro si svolgerà già durante la prossima settimana e si procederà a ritmi serrati per concludere l'iter, come previsto, entro la fine di dicembre 2013. In considerazione dei tempi serrati previsti per la realizzazione del progetto, uno degli elementi di valutazione adottato per l'individuazione delle progettualità da selezionare è stato il grado di "cantierabilità". L'Azienda speciale si è detta soddisfatta della qualità di tutte le proposte pervenute, "segno della maturità delle piccole imprese del territorio – spiega il direttore operativo Luca Bilotti - e dell'attenzione degli imprenditori verso nuove prospettive e le nuove logiche del 'fare impresa' in mercati che aumentano per complessità e rapidità di cambiamento". 

Considerato l'interesse dimostrato verso questa iniziativa, la Camera di commercio, di concerto con Coap,  ha intenzione di proseguire il percorso attraverso lo sviluppo di nuove progettualità rivolte alla creazione di reti di imprese, con focus, in particolare, sull'internazionalizzazione e l'export.

Condividi su:

Seguici su Facebook