L'Iti compie 50 anni e festeggia con una serie di conferenze dedicate alla scienza

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - L’Istituto tecnico industriale “Porzio Porciatti” di Grosseto compie 50 anni. E lo fa in grande stile, promuovendo una serie di conferenze per parlare dell’evoluzione della scienza e della tecnologia. Si comincia sabato 9 novembre alle 10.30 nella Sala consiliare del Comune di Grosseto – che patrocina gli eventi in programma – con l’incontro dal titolo “La complessità della questione energetica” a cura dell’ingegnere Alessandro Franco. L’ingegner Franco, originario di Grosseto, è professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria dell’energia dei sistemi del territorio e delle costruzioni e presidente del corso di laurea in ingegneria dell’energia energetica ed elettrica dell’Università degli studi di Pisa.
Il ciclo di conferenze, che si terrà per tutto il mese di novembre, vuole evidenziare gli standard raggiunti dall’Istituto “Porciatti” nei diversi settori di specializzazione - meccanica e meccatronica, elettronica ed elettrotecnica, informatica e telecomunicazioni – e mettere in luce come l’evoluzione dell’offerta formativa dell’istituto sia strettamente legata ai cambiamenti e alle scoperte scientifiche e tecnologiche che hanno rivoluzionato anche la nostra vita quotidiana. Per questo sono state individuate importanti professionalità italiane, provenienti, in alcuni casi proprio dalla provincia di Grosseto: come l’ingegnere Giovanni Tuccio, direttore marketing di Sitael spa, azienda specializzata in elettronica per il settore aerospaziale, che venerdì 15 novembre terrà una conferenza dal titolo “Lo sviluppo dell’elettronica negli ultimi decenni”, e l’ingegnere Paolo Corsini, dell’Università di Pisa, che sabato 16 novembre ripercorrerà le tappe dell’evoluzione dell’informatica.
La quarta e ultima conferenza, in programma per sabato 23 novembre, rientra, invece, nel progetto “Extreme energy events – La scienza nelle scuole”  che l’Iti e il liceo scientico “Marconi” stanno portando avanti da tempo con il centro “Enrico Fermi” e l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) di Pisa sullo studio dei raggi cosmici e che ha visto, lo scorso dicembre, la presenza a Grosseto del fisico Antonino Zichichi per l’inaugurazione del telescopio Mrpc, strumento istallato proprio all’Iti di via Brigate partigiane che serve a rilevare le particelle studiate dalla fisica sub nucleare. Per concludere il ciclo di incontri il professore Angelo Scribano, ricercatore dell’Infn di Pisa e direttore del Dipartimento di fisica dell’Università degli studi di Siena terrà il seminario  “Dai quark alle galassie: struttura fondamentale della materia e le sue interazioni”.

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE “P. PORCIATTI”: UN PO’ DI STORIA
Nasce nel 1934 come scuola di avviamento professionale per addetti alla lavorazione del legno e dei metalli, ma è negli anni Sessanta che diventa un istituto tecnico industriale riconosciuto come scuola statale: nel 1968 si diplomano i primi periti meccanici e nel 1969 gli elettrotecnici. Proprio in quegli anni, infatti, il mercato del lavoro grossetano si ammoderna e diversifica e il perito industriale diventa una figura di primo piano nella crescita della società e una professionalità chiave di molti settori produttivi.
Inizia negli anni Ottanta l’introduzione nei percorsi formativi, in via sperimentale, dei concetti di controllo automatico, programmazione dei sistemi e utilizzo di attrezzature programmabili che diventano, nel decennio successivo, lo standard per il curriculum delle figure professionale diplomate negli istituti tecnici.
A metà degli anni Novanta viene inserita la specializzazione in Elettronica e telecomunicazioni e qualche anno dopo la scuola viene accorpata all’Istituto statale per geometri “Alessandro Manetti”.
Oggi l’Iti offre quattro percorsi curriculari - Meccanica, meccatronica ed energia, Elettronica ed elettrotecnica, Informatica e telecomunicazioni, Costruzioni ambiente e territorio – è test center ECDL per la certificazione delle competenze informatiche e, all’interno delle proprie strutture, ospita attività formative per la preparazione di varie figure professionali (come elettricisti, termotecnici, saldatori certificati per il PVC e molto altro).  Organizza anche corsi serali per adulti che vogliono ottenere il diploma di geometra e perito informatico. Nei 50 anni di attività si sono diplomati all’ITI oltre 4000 studenti.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK