Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Maratona di Firenze, tanti i maremmani in corsa

Condividi su:

FIRENZE - Una giornata decisamente ottimale ha premiato gli oltre 11.000 atleti che si sono presentati domenica mattina ai nastri di partenza della trentesima edizione della Maratona di Firenze (nella foto il momento dell'arrivo). Tra questi la nutrita compagine del team Marathon Bike di Grosseto, che si è presentata alla partenza con  ben 27 atleti tra i quali 13 addirittura alla prima esperienza nella 42 chilometri. Il migliore tra tutti gli “arancioni” grossetani è stato il triatleta Enrico Marcucci 3h15’14, a seguire Angelo Quattrini 3h19’41, Dario Rosini 3h26’32”, Andrea Serdino 3h28’29”, Alessandro Carlotti 3h28’29”, Gianfranco Gargani 3h26’04”, Paolo Tontoranelli 3h29’54”, Andrea Panconi 3h43’18”, Roberto Angeli 3h41’14”, Beate Ludewig 3h45’36”, Elena Ciani 3h48’23”, Roberto Salvadori 4h01’23”, Michelangelo Biondi 4h02’10”, Fabio Maccarini 4h06’48”, Gionni Guiducci 4h11’56”, Marco Lorenzoni 4h36’02”, Guido Marini 4h47’38”, Paolo Giannini 4h56’55” e  Barbara Segreto 3h40’53”. In sette hanno ritoccato il personale sulla maratona: Luca Poggiani, 3h40’51”, contro il 3h54’30 ottenuto a Roma 2013; un bel ritocco al suo personale l’ha ottenuto Valentina Spano, 3h45’36”, a fronte del tempo di 4h05’38 ottenuto proprio a Firenze nel 2012, Marinela Chis, 3h48’47, ha fatto meglio di Stoccolma 2012 dove aveva corso in 3h50’28”, Riccardo Ciregia, con il suo 3h59’50”, migliora il tempo di Roma 2011 che era stato di 4h13’18”, Renato Goretti, 4h07’12”, meglio di Roma 2011 dove fece fermare il cronometro dopo 4h30’48”, Maurizio Maggiotto, 4h11’52”, migliora il tempo di Roma 2012, che era stato di 4h25’34”, e per finire Sabrina Cherubini, 4h25’05”, alla sua decina maratona in carriera, che ritocca ancora notevolmente il proprio personale che era di 4h50’45”, ottenuto a Roma nel 2012.

Condividi su:

Seguici su Facebook