In città torna la Befana per raccogliere fondi contro il cancro

Domenica la tradizionale discesa della Befana dal palazzo della Provincia e la fiaccolata per le vie del centro

| di Mi. Ce.
| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO – Solidarietà e tradizione, sono questi i temi principali della Festa della Befana che anche quest'anno è stata organizzata dal Comitato per la Vita onlus in collaborazione con Comune di Grosseto, Provincia, Uisp, Fiab e Pro Loco Città di Grosseto. Una due giorni che animerà da sabato 4 a domenica 5 gennaio il centro di Grosseto.
Calze della Befana, musica, canti e vin brulè e tante altre iniziative per una manifestazione che vuole attirare il pubblico di tutte le età con l'obiettivo di raccogliere più fondi possibili da impiegare nell'acquisto di due dermatoscopi da donare all'unità operativa di dermatologia.
"La Festa della Befana, come le altre iniziative promosse dal Comitato per la vita – ha spiegato il sindaco Emilio Bonifazi – ci vede partecipi e convinti sostenitori di eventi che mettono insieme un nobile fine e allo stesso tempo rappresentano occasioni di socializzazione e divertimento per i grossetani e non solo. E' l'ennesima dimostrazione del grande coinvolgimento di una città intera, tra enti, associazioni e esercizi commerciali, in un progetto benefico a sostegno della sanità maremmana". "La Befana – ha affermato Enrica Tognazzi, presidente del Comitato per la Vita – è una delle tradizioni più legate alla storia e all'identità della Maremma e a questa tradizione noi del Comitato abbiamo voluto unire da anni uno dei nostri eventi più sentiti. La lotta al cancro è durissima e noi crediamo fortemente che insieme possiamo fare tanti passi per la prevenzione e per dotare l'ospedale Misericordia di attrezzature sempre più all'avanguardia".
Eventi clou saranno la discesa della Befana, prevista alle 15.30 in piazza Dante quando i Vigili del Fuoco caleranno dal Palazzo della Provincia la Befana, e la Fiaccolata che si svolgerà lungo le vie del centro storico a cui parteciperanno anche i campioni di pattinaggio Marco Santucci e Claudio Palma. "Speriamo di divertirci e di raccogliere molti fondi – ha detto il campione europeo Claudio Palma – e ringraziamo la Uisp per l'opportunità che ci ha dato di sponsorizzare lo sport del pattinaggio, ancora poco conosciuto e sostenuto qui in Italia". "E' una bellissima occasione – ha ribadito il cinque volte campione del mondo di pattinaggio Marco Santucci – per farci conoscere: essere campione del mondo a Taiwan è emozionante ma un campione deve anche stare in mezzo alla propria gente e giovare alla propria comunità".

Ecco il programma:
 
4 gennaio
ore 15: i componenti del Comitato consegnerano a offerta le calze della Befana, cucite durante l'anno da volontari
ore 15.30: iscrizioni aperte per la Roller Fiaccolata per la Vita (a ogni partecipante verrà consegnata una pira da gettare nel falò in piazza Dante)
 
5 gennaio
ore 9: allestimento della catasta di legna
ore 10: i componenti del Comitato consegneranno a offerta le Calze della Befana
ore 15.30: in piazza Dante i Vigili del Fuoco caleranno dal palazzo della Provincia la Befana, a seguire presepe vivente con la partecipazione dei bambini della Parrocchia di Roselle
ore 16: in piazza Dante giochi per bambini con la Befana sotto una bella "nevicata" con la collaborazione di Megawatt
ore 19: la Befana e il Befano si trasferiranno nei vari reparti dell'ospedale della Misericordia di Grosseto per portare dolciumi e un momento di simpatia e solidarietà
ore 20: in piazza Dante e piazza Esperanto i componenti del Comitato per la Vita continueranno a raccogliere le adesioni per la Fiaccolata che si svolgerà per le vie del centro storico; in piazza Dante canti popolari e distribuzione ad offerta di caldarroste e vin brulè
ore 21: partenza della Fiaccolata da piazza Dante per prosegire in via Ricasoli, via Saffi, via Amiata, viale Porciatti, viale Manetti, via Ximenes, via Gramsci, piazza Gioberti, via Mazzini, corso Carducci e arrivo alle 22 in piazza Duomo. A fare da apripista i due grandissimi nomi dello sport maremmano: il cinque volte campione del mondo di pattinaggio Marco Santucci e il campione europeo Claudio Palma. Durante la staffetta in piazza Dante le persone saranno allietate da canti popolari e verranno distribuite ad offerta caldarroste e vin brulé.
ore 22: dopo l'arrivo della Fiaccolata in piazza Dante verrà incendiata la catasta di legno per il tradizionale falò, con l'ausilio e la collaborazione dei Vigili del Fuoco di Grosseto. 

Mi. Ce.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK