Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Marketing e comunicazione, per combattere la crisi Ascom organizza corsi di formazione a prezzi molto competitivi

Il direttore Coli: "A breve formeremo una struttura di contatto che ascolterà i nostri associati e li aiuterà nel superamento delle difficoltà"

Condividi su:

GROSSETO – Fornire aiuto alle imprese e da queste farsi suggerire nuove idee per affrontare il difficile momento economico. E' questa la filosofia che sta alla base di Ascom Confcommercio, secondo il direttore Paolo Coli, che questa mattina ha presentato l'ultima di una serie di novità volte ad una riorganizzazione della struttura e del rapporto con i propri associati.
Confcommercio sta infatti lavorando per la creazione di una struttura di contatto tra Ascom e i propri soci , in grado di ascoltarli, rilevare fattori critici e fornire supporto e servizi adeguati alle imprese. "Vogliamo riportare l'associazione vicino ai suoi associati – ha affermato Coli – l'ascolto prima di tutto. La nostra offerta formativa non sarà più limitata a quello che le normative chiedono, offrendo corsi di formazione professionale ben precisi, ma si allargherà anche in base alle richieste dei nostri associati".
Il primo corso in programma riguarda il marketing e la comunicazione e sarà presentato ufficialmente, a chiunque vorrà essere presente, il prossimo 20 gennaio alle ore 18 nell'aula corsi di Ascom Confcommercio a Grosseto in via Tevere 17. Il percorso partirà entro la fine di gennaio ed è riservato a un massimo di 10 partecipanti (in caso di un numero ulteriore di domande saranno organizzati nuovi corsi successivi). Ulteriori informazioni saranno date dettagliatamente per l'occasione, anche se il direttore Coli ha già anticipato che i costi saranno nettamente contenuti rispetto a un normale corso di marketing. "La tematica principale del corso – ha spiegato il docente Andrea Amerighi, incaricato dello sviluppo del progetto – sarà la ricerca di soluzioni al superamento del difficile momento di crisi. E per questo saranno fondamentali l'abbandono dell'immobilismo e l'apertura al cambiamento personale e al miglioramento del sé".
Al termine del percorso saranno individuati da due a quattro persone a cui Ascom Confcommercio proporrà una collaborazione per andare a formare la nuova struttura di contatto di Ascom. "Come struttura abbiamo il dovere – ha sostenuto Gabriella Orlando, responsabile del settore di formazione di Ascom – di guidare le imprese verso nuove soluzioni per ottenere profitti. Con questa struttura vogliamo mettere a disposizione di tutti i nostri associati di tutta la provincia delle persone che si recheranno di persona nelle aziende per toccare con mano i problemi e i bisogni degli imprenditori e che diventeranno il nuovo punto di contatto tra gli associati e l'associazione". E l'offerta di Ascom Confcommercio non si fermerà solo a questo corso, ma sono già attivi e in programmazione altri di lingua inglese e nuove tecnologie.

Condividi su:

Seguici su Facebook