Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cane intossicato dopo la passeggiata nel prato della Cittadella

Possibile presenza di un veleno per topi

Condividi su:
GROSSETO – Un sospetto di stricnina e torna la preoccupazione tra i proprietari degli amici a 4 zampe. Dopo il caso del parco Ombrone di via Leoncavallo, in cui alcuni cani in passato si erano sentiti male per esser entrati a contatto con un veleno per lumache, è il turno del prato della Cittadella. Da questo pomeriggio stanno rimbalzando avvisi su facebook per avvertire i proprietari dei cani a stare lontani dal campo che si affaccia di fronte al multisala di via Canada.
A dare il via al tam tam è stata Virginia Geltrude, informata sull’intossicazione del cane di un’amica, che ha iniziato a vomitare non appena rientrato dal campo della Cittadella. Il veterinario, a cui si è rivolta immediatamente la proprietaria, ha dichiarato che potrebbe trattarsi di un caso di avvelenamento, non sbilanciandosi sulle condizioni del cane che potrebbero migliorare o peggiorare nel giro di 3 giorni.
L’associazione Amici del cane ha precisato di non aver ricevuto segnalazioni in merito, mentre la ragazza che ha denunciato l’episodio ha dichiarato che dallo stesso veterinario si sono serviti anche altri proprietari di cani rimasti presumibilmente intossicati da sostanze tossiche, dapprima nella zona delle mura storiche della città e ora nel prato della Cittadella. Nel dubbio, in attesa dei risultati che saranno resi dal veterinario, meglio prestare attenzione.
Condividi su:

Seguici su Facebook