A Follonica Re Carnevale fa il suo ingresso

L'arrivo di Luigi Saragosa III in centro

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
FOLLONICA – Come da tradizione, nel sabato che precede il primo corso mascherato, ha fatto la sua comparsa nella città del golfo Re Carnevale, venuto a prendere il suo possesso per la durata della festa.
Re Luigi Saragosa III°, ammiraglio di Noi del Golfo e condottiero di Maremma, ha fatto il suo ingresso nel centro cittadino a bordo del suo carro, ispirato ad uno dei simboli più conosciuto dai follonichesi, il chiosco dei giornali presente in piazza Sivieri, accompagnato dalle otto reginette rionali, dalla banda cittadina “G. Puccini” e dal seguito mascherato dei rioni partecipanti.
La sua figura è ispirata a Luigi Saragosa detto “Gigi del Golfo”, figura storica di Follonica e uno dei principali animatori del Carnevale moderno follonichese dagli anni '50, grazie anche al gruppo che si creò intorno a lui, i “Noi del Golfo” che durante il Carnevale degli anni '50 arrivò a partecipare con propri carri allegorici. Arrivato all'ombra della guglia, in piazza Sivieri, il carro di Re Carnevale ha fatto da palcoscenico per un intermezzo dedicato a mostrare le otto reginette, che domani saranno presenti sugli altrettanti carri allegorici dei rioni, insieme ad una poesia del poeta Lido Raspollini e un ricordo, a tratti commosso, da parte di Rino Magagnini, editore della rivista “Il Golfo” su Luigi Saragosa. Presente anche il vicesindaco e assessore alla cultura Andrea Benini per presentare il Re, che ha proclamato, in pieno spirito carnevalesco, il suo possesso e le idee per la città del Golfo.
 

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK