Gran finale per il Carnevale di Follonica, trionfa il carro della 167 Ovest

Oltre 7mila persone presenti alla sfilata e al rogo del fantoccio in spiaggia

| di Daniele Del Casino
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

FOLLONICA – Il Carnevale ha il suo carro vincitore: “La legge è uguale per tutti” del rione 167 Ovest – Campi alti al mare ha trionfato alla fine del pomeriggio di domenica nello scenario carnevalesco naturale che è piazza Istria, per il tradizionale raduno di tutti i carri sotto il grattacielo della Torre Azzurra e il caratteristico rogo, nella spiaggia di fronte, del fantoccio di Re Carnevale, per un auspicio propiziatorio e un arrivederci alla prossima edizione. Una vittoria quasi annunciata per un carro che dalla prima sfilata ha sorpreso tutti, per la maestosità e la suggestiva coreografia, ispirata all'impero romano e, con un tocco di satira pungente, trasportata nel mondo odierno e nel nostro scenario nazionale. La classifica dei carri vede arrivare secondo il rione Chiesa con il suo “Maremma ladra” mentre il “Burlesque” del rione Senzuno al terzo posto. “Tremate tremate..le streghe son tornate ovvero: la fine del cavaliere” del rione Cassarello arriva al quarto posto mentre in quinta posizione troviamo “La solita commedia: ma andate tutti all'Inferno del rione Centro. Sesto posto per “The Merlin” del rione Capannino – San Luigi, “Il pagliaccio” del rione Zona Nuova al settimo posto e ottavo per il rione Pratoranieri con il suo “Dai Caraibi alle secche dei pini”. Sorpresa per il premio della mascherata a terra, che vede aggiudicarsi in ex aequo il primo posto ai rioni Senzuno e Cassarello. Grande festa in piazza dunque, tra spumante, abbracci e anche lacrime di soddisfazione, per i carristi del rione 167 Ovest, ai quali però si sono uniti anche quelli degli altri rioni per congratularsi della meritata vittoria e gioire con loro nella fine di questo carnevale, nonostante polemiche e veleni che lo hanno caratterizzato, specialmente nelle ultime 2 settimane. Pieno successo di pubblico per il corso mascherato finale, che anche questa domenica ha visto una presenza di oltre 7.000 persone sul circuito dei carri allegorici, grazie anche alla giornata fredda ma con un tiepido sole, dopo che il meteo aveva lasciato fino al giorno prima la manifestazione in forse. La macchina organizzativa del Carnevale follonichese ha funzionato alla perfezione, grazie anche al grande contributo del sistema di volontariato locale, che ha operato in sinergia con le forze dell'ordine e il comitato direttivo del Carnevale follonichese per la riuscita della manifestazione. Chiusura in gran bellezza per martedì 4 marzo al veglione “Gran festa dei rioni”, che si terrà dalle ore 20 al ristorante Maresì per le premiazioni delle manifestazioni collaterali e i ringraziamenti ufficiali.

Daniele Del Casino

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK