Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cgil: "Tentativi di truffa per vendere false tessere"

"Diffidiamo chiunque dall’utilizzare il nostro nome"

Condividi su:

GROSSETO - La Cgil di Grosseto interviene per chiarire la situazione legata alla vendita di tessere: "In relazione alle notizie apparse in cronaca di Grosseto su persone che cercano di vendere false tessere, si precisa che la Lega Spi Cgil di Roccastrada - che in questo periodo sta consegnando le proprie tessere a Ribolla - non ha nulla a che vedere con i presunti tentativi di truffa che vengono segnalati.

Ancora una volta dobbiamo precisare che a Ribolla le persone che consegnano le nostre tessere sono tutte molto conosciute, e che comunque non gli è dovuta nessuna corresponsione di denaro.

Come si evince dagli articoli lo Spi Cgil è del tutto estranea a certi comportamenti, e pertanto si diffida chiunque non sia autorizzato dallo spacciarsi per fiduciario del nostro sindacato." 

Condividi su:

Seguici su Facebook