Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Predatori e randagismo, Lav: "Impiegare le risorse per campagne di sterilizzazione e microchippatura"

Condividi su:

GROSSETO - Su predatori e attacchi alle greggi in Toscana la Lav ha incontrato per due volte a Firenze gli assessori regionali all’Ambiente, Annarita Bramerini, e all’agricoltura, Gianni Salvadori, insieme ad altre associazioni animaliste e ambientaliste e alle associazioni agricole ed istituzioni locali.

"Si è adesso in attesa – dichiara Giacomo Bottinelli, responsabile Lav Grosseto –che si concretizzino le azioni di prevenzione che la Regione ha annunciato e per la definizione delle quali sul fronte randagismo la Lav ha dato la sua massima disponibilità alla collaborazione. Nel corso delle riunioni gli assessori Bramerini e Salvadori hanno ribadito a chiare lettere che nessuna misura cruenta di contenimento dei predatori sarà adottata o sostenuta dalla Regione; questo ha decisamente spianato la strada al dialogo  e abbiamo accolto molto positivamente il coinvolgimento negli annunciati tavoli di lavoro per la prevenzione del randagismo canino nelle campagne. E’ opportuno però che i tavoli siano convocati al più presto e che si destinino concretamente adeguate risorse economiche in primo luogo a campagne di sterilizzazione e microchippatura”.

Condividi su:

Seguici su Facebook