Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I ragazzi dell'ITC "E. Balducci" di Sata Fiora in finale al concorso "Young Business Talents"

Condividi su:
SANTA FIORA - Sul territorio comunale di Santa Fiora si trova l’ Istituto Tecnico Commerciale “E. Balducci”, sede distaccata dell’ISIS “Da Vinci-Fermi” di Arcidosso-Castel del Piano che si conferma, all’interno del territorio amiatino, come una scuola di eccellenza. Si tratta di un Istituto Tecnico ad indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, il cui percorso di studi fornisce una preparazione completa per quei ragazzi che desiderano avvicinarsi al mondo dell’Amministrazione contabile-finanziaria; preparazione integrata dall’insegnamento pluriennale di due lingue comunitarie (Inglese e Francese). Gli studenti che escono dall’ ITC si affacciano in modo adeguato e competente al mondo del lavoro: nel corso degli anni la maggior parte dei diplomati ha trovato occasioni di impiego in aziende presenti all’interno del comprensorio amiatino. L’ITC offre inoltre una preparazione appropriata a quei ragazzi che, una volta conseguita la Maturità, desiderino proseguire gli studi iscrivendosi all’Università.
L’ITC Balducci dispone di moderne attrezzature che consentono di integrare i metodi tradizionali di insegnamento con le Nuove Tecnologie di Informazione e Comunicazione. La scuola è infatti dotata di un laboratorio linguistico, di due laboratori informatici “fissi” e di tre lavagne elettroniche multimediali, che permettono ai docenti di arricchire metodi e contenuti dell’offerta formativa. La scuola ha partecipato nell’A.S. 2009/2010 al progetto ministeriale “Cl@ssi 2.0”, progetto che si proponeva di creare ambienti di apprendimento adeguati agli studenti, nativi digitali, attraverso un utilizzo costante e diffuso delle tecnologie a supporto della didattica quotidiana. Il progetto, ormai concluso, ha lasciato un’eredità importante, in quanto ha permesso di acquistare 15 computer portatili, utilizzati come “laboratorio informatico mobile” all’interno delle diverse classi. I risultati di questi miglioramenti non si sono fatti attendere: le attuali classi 2° e 3° AFM hanno partecipato nell’A.S. 2012/2013 al progetto “Adotta Scienza
e Arte nella tua classe”, progetto nazionale di pratica didattica nato con l’obiettivo di far esercitare agli studenti il legame tra scienza e arte in modo semplice e naturale.
Alcuni studenti dell’ITC Balducci hanno appena raggiunto la fase finale dell’edizione 2013/2014 del concorso nazionale denominato “Young Business Talents”. Si tratta di un concorso che, per circa sei mesi, ha permesso ai ragazzi di confrontarsi con la gestione di un impresa attraverso l’uso di un simulatore elettronico. Lo strumento, sviluppato dalla società spagnola Praxis MMT, trasforma i partecipanti in direttori di impresa a tutti gli effetti. Sono i ragazzi a dover programmare la politica aziendale in ogni sua fase. Tuttavia non si tratta di una programmazione astratta: gli studenti hanno dovuto infatti occuparsi dell’intero ciclo di produzione e commercializzazione di due prodotti concreti. I prodotti in questione sono cosmetici della ditta Nivea, partner ufficiale del progetto “Young Business Talents”. I partecipanti hanno curato nel dettaglio le singole fasi di lavorazione e messa in commercio dei cosmetici, elaborando strategie di marketing che venivano valutate dal simulatore di gestione. Le squadre partecipanti all’inizio del concorso, formate da 3-4 studenti per ogni team, erano circa 500, provenienti da tutta Italia. L’ITC Balducci di Santa Fiora vedeva la nutrita partecipazione di 6 squadre, tre per ognuna delle due classi quinte.
Con l’avanzare della competizione alcuni team dell’Istituto amiatino sono stati eliminati; tuttavia due di essi sono riusciti, attraverso la gestione oculata dell’azienda e i bilanci in attivo, a giungere fino alla finale nazionale. Questa si svolgerà Sabato 22 Marzo p.v. a Milano, all’interno dello spazio funzionale “Pelota Jailalai”, e vedrà la partecipazione delle 75 squadre che, nell’arco di questi mesi, hanno ottenuto i punteggi più alti nell’amministrazione della loro azienda. Sono previsti dei premi in denaro (500€) per le quindici squadre meglio classificate, oltre ad altri riconoscimenti monetari dedicati alle cinque aziende che abbiano fatto registrare il maggiore profitto economico.
Il professor Alessandro Pistolesi, responsabile del progetto per l’ITC Balducci, esprime la propria soddisfazione per il traguardo raggiunto dai suoi ragazzi. “Sono davvero contento di come si stanno comportando i nostri studenti” commenta il professor Pistolesi “oltre al risultato importante, per il
carattere nazionale del progetto, credo che lo strumento del simulatore elettronico di impresa sia davvero decisivo nella formazione dei ragazzi. Questo dispositivo favorisce infatti una grande autonomizzazione degli studenti, permettendo loro di confrontarsi con l’intero processo di gestione dell’azienda e, soprattutto, consentendo di mettere in pratica e sperimentare tutte quelle nozioni teoriche che ricevono durante le ore di insegnamento frontale.”. Facciamo i nostri complimenti a tutti i ragazzi dell’ITC Balducci che si sono messi in gioco in questa esperienza davvero formativa, e un grande in bocca al lupo a Iacopo, Manuel e Giuseppe (componenti della squadra Dominium) e Dario, Gloria e Manuel (componenti della squadra Little Italy) per la finale di Sabato prossimo.
Anche l’Amministrazione comunale di Santa Fiora ha contribuito in modo decisivo alla trasformazione dell’ITC Balducci in Istituto di eccellenza. Negli anni passati infatti sono stati erogati contributi per l’avvio del Progetto “Diplomarsi On-Line”, progetto di Istruzione e Formazione per Adulti residenti in zone territorialmente decentrate, promosso dalla Provincia e dall'Ufficio Scolastico Provinciale di Grosseto.
Inoltre, dal prossimo A.S. la scuola potrà anche disporre della nuova palestra comunale, impianto sportivo all’avanguardia (collegato direttamente con l’ITC) per il quale i lavori si trovano in fase di conclusione.
Questo impianto favorirà senza dubbio l’ampliamento dell’offerta formativa dell’istituto per quanto riguarda le discipline sportive. Infine l’Amministrazione Comunale intende patrocinare, nei prossimi mesi, dei Corsi di Formazione sulle Fonti Energetiche Rinnovabili rivolti ai ragazzi dell’ITC, al fine di allargare il bagaglio di conoscenze a disposizione degli studenti integrandolo con competenze che riguardino ancor più
da vicino le caratteristiche del loro territorio.
Condividi su:

Seguici su Facebook