Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Consorzio di Bonifica Toscana : “Valorizziamo formazione ed informazione”

Prosegue l'impegno dell'associazione

Condividi su:

GROSSETO - Il Consorzio di Bonifica n°5 Toscana Costa, all’indomani della sua ufficializzazione e del suo ingresso nel pieno delle funzioni che gli competono, non abbandona la buona pratica degli ex Consorzi che l’hanno preceduto. Una delle prime attività, oltre ovviamente all’immediata messa in opera dei propri macchinari e del personale per realizzare i lavori di manutenzione ordinaria, è rappresentata dall’educazione ambientale per le scuole del territorio. Mercoledì scorso si è tenuto il primo appuntamento con la scuola primaria Novaro di Vada per visitare sotto la guida dei tecnici gli impianti del Consorzio risiedenti a Vada (ex comprensorio Colline Livornesi). A questo primo incontro seguiranno altri due momenti, il 6 ed il 9 maggio, sostanzialmente identici, per dare la possibilità a più classi di conoscere il proprio territorio, la funzione del Consorzio di Bonifica e l’importanza dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per garantire la sicurezza idraulica dei luoghi che quotidianamente viviamo.
Un impegno che il Consorzio Toscana Costa ha voluto ereditare ed implementare, consapevole del ruolo fondamentale dell’educazione, sin dalle scuole primarie, e della sensibilizzazione alla tutela, al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente che ci circonda.
Il Consorzio Toscana Costa nel mese di maggio, come ogni anno, organizzerà anche delle iniziative durante la Settimana della Bonifica che, nei sette giorni tradizionalmente individuati nella seconda metà del mese, avranno l’obiettivo di puntare il riflettore sull’attività dei Consorzi di Bonifica in Toscana, informando e formando cittadini maturi e consapevoli dell’ambiente nel quale vivono.

Condividi su:

Seguici su Facebook