Atto vandalico a Massa Marittima: l'amarezza del vice sindaco

Luana Tommi: "Quanta energia ci vuole per fare un atto così vigliacco?"

| Categoria: Attualità
STAMPA

MASSA MARITTIMA - Stamani a Massa Marittima il monumento al Milite ignoto, era privo della corona deposta il 25 aprile, festa della Liberazione. “Quasi sicuramente anche nella storia familiare di chi ha fatto questo atto assurdo- dice il vice sindaco Luana Tommi- c’è un coinvolgimento storico, più o meno importante, più o meno diretto, legato ai caduti delle guerre. Quindi è stato fatto uno sgarbo indefinibile a tutti indistintamente, compreso chi ha fatto l’azione. Spero nel risveglio del senso civico di ognuno e nella condanna senza se e senza ma verso queste modalità che di civico non hanno niente.”

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK