Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Epg e Comune hanno premiato i condomini più virtuosi

Condividi su:

Grosseto: L’ Edilizia Provinciale Grossetana ha indetto per la prima volta un concorso per premiare il condominio ERP più virtuoso del 2013. L’iniziativa, che si è svolta questa mattina nella sala del Consiglio comunale, ha come principale obiettivo quello di promuovere una nuova cultura dell’abitare, stimolare positive relazioni di vicinato, incentivare la buona tenuta degli alloggi e dello stabile e rigenerare benessere nei contesti abitativi che gestiamo. Nel contempo vuole sviluppare un sentimento di responsabilità diffusa che si concretizzi nel rispetto e nel prendersi cura del bene comune, della casa assegnata e dell’edificio in cui si vive.

“Si tratta – ha commentato il Sindaco Emilio Bonifazi – di una iniziativa utile a stimolare il senso civico delle persone, anche un po' a difondere quell'amore necessario anche per le cose che sono al di fuori della propria personale porta di casa”. Anche secondo l'assessore alle Politiche abitative, Luca Ceccarelli: “rispettare i luoghi dove abitiamo migliora la qualità della vita di tutti, a partire da noi stessi e oggi lo vogliamo dimostrare con chi questo percorso lo ha portato avanti concretamente”. “Essere un condominio virtuoso – ha spiegato il Presidente dell'Erp, Sergio Stefanelli - significa avere il bilancio in ordine e le quote condominiali corrisposte, gli spazi comuni meglio mantenuti e il minor numero di liti e contenziosi condominiali”. Quattro parametri di riferimento sufficienti a misurare la qualità del buon vivere all’interno di un condominio e attraverso i quali, prendendo in esame tutti i condomini ERP della provincia di Grosseto, e procedendo per esclusione, sono stati selezionati due condomini più virtuosi: quello misto di via Toniolo n. 2 e quello composto totalmente da alloggi di ERP ed autogestito di via Quintino Sella n. 8.

Condividi su:

Seguici su Facebook