Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Monica Faenzi: "Più infrastrutture per Scarlino"

"Nel mio programma c'è anche la realizzazione di una chiesa al Puntone"

Condividi su:

SCARLINO - "Per il rilancio turistico di Scarlino, ma anche per garantire ai cittadini migliori servizi, in particolare nelle frazioni, ho inserito nel programma diversi interventi infrastrutturali." Queste le parole di Monica Faenzi, candidato sindaco per il comune di Scarlino, che prosegue:

"I principali, da inserire nel piano triennale, sono in pillole quelli che seguono, in primis i servizi, che sono un aspetto su cui la sensibilità dei residenti è molto alta.

Da anni ormai esiste una previsione per la costruzione di una nuova chiesa al Puntone, visto che quella attuale, un prefabbricato, è a dir poco appena dignitosa per i residenti: discuterò con i cittadini la mia idea, che è di fare una cappella sul pontile, o in prossimità dello stesso, così da generare un filo ideale che avvicini il porto alla comunità della frazione.
Provvederò anche alla creazione di una palestra polivalente, e ad attivarmi per fornire sedi di supporto per le varie associazioni locali.

Un altro punto su cui ho già preso un impegno preciso è ovviamente quello della costruzione di una nuova struttura scolastica, impegno che onorerò in tempi estremamente brevi.
Inoltre, per dare maggior garanzie in fatto di sicurezza e scorrimento, provvederò al posizionamento e alla creazione di alcune rotatorie lungo la viabilità principale di Scarlino scalo.

Le piste ciclabili, inoltre, sono una servizio imprescindibile per un comune che voglia, come è mia intenzione, far diventare il turismo uno dei punti di forza della propria economia.
Su questo mi impegnerò assiduamente affinché il paese e le frazioni siano dotati di ciclabili di collegamento, oltre che di percorsi veri e propri, così da permettere ai tanti cicloturisti spostamenti piacevoli tra una zona e l’altra del territorio comunale."

Condividi su:

Seguici su Facebook