Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Colletta Alimentare: la provincia di Grosseto si mobilita

Una grandissima manifestazione di solidarietà

Condividi su:

GROSSETO - Come negli anni precedenti il Presidente della Provincia Leonardo Marras ed il Sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi oltre a patrocinare l’iniziativa condividendone, l’obiettivo concreto, lo spirito di solidarietà e la lotta allo spreco, saranno presenti come volontari in uno dei punti vendita della città.

La Colletta Straordinaria si svolgerà presso 19 punti vendita della Provincia:  le Pam di via del Sabotino e di via dei Barberi, le SIMPLY di via Einaudi, via Scansanese e via Giovanni XXIII, le Conad di via Senegal, via Clodia, via Aurelia Antica, l'Emi di via Aurelia nord, l'Eurospin di via Teano e di via Smeraldo, le Lidl di via Stati Uniti e di p.zza Marconi in Grosseto;   Penny Market di via Aurelia Nord , il Todis di via Rep. Dominicana,       la Pam di via Massetana, la Lidl di via Amendola e la Conad di via Litoranea a Follonica; la Simply di Albinia e Porto Santo Stefano, I generi alimentari raccolti, inscatolati per tipologia, immagazzinati a Grosseto saranno distribuiti agli enti-associazioni benefiche della provincia nei primi giorni di dicembre.

Nei diciannove punti vendita si alterneranno oltre 350 volontari provenienti da esperienze diverse: San Vincenzo, Caritas, Scout ed altri di Follonica, Caritas e San Vincenzo  Porto Santo Stefano e Albinia, Comunità di Nomadelfia, la Misericordia di Grosseto, tutti i gruppi scout, Ceis, Ronda della Carità, Caritas Diocesana e Caritas parrocchiali, Gioventù Francescana, Azione Cattolica, Comunione e Liberazione, studenti, adulti e tanti altri desiderosi di partecipare a questo grande gesto di carità.
Inoltre collaborano a questo gesto  la PAM che ha messo ha dato la disponibilità di un magazzino  e l’Amministrazione Comunale, Ass. GEVOCONT, Grosseto Parcheggi,  Autonoleggio Ducci, Nomadelfia e privati che hanno messo a disposizioni automezzi idonei per il trasporto di quanto raccolto dai supermercati al magazzino.

I generi alimentari raccolti saranno subito distribuiti agli Enti/Associazioni caritative della provincia di Grosseto convenzionati con l’Associazione Banco Alimentare della Toscana ONLUS e che partecipano attivamente con i loro volontari alla Giornata della Colletta e sono:, CE.I.S Centro Solidarietà di Grosseto, Popolo dei Nomadelfi, Caritas Diocesana di Grosseto,  Caritas Diocesana di Pitigliano, le Caritas  Parrocchiali di San Giuseppe,  Maria SS. Addolorata, Santa Lucia V.M., San Giuseppe Cottolengo , Consolata, San Lorenzo, G SS. Crocifisso, Santa Famiglia, San Francesco, Sacro Cuore, Immacolata Concezione di Roselle, Casa di riposo San Giovanni Battista di Tornella, La Ronda della Carità e Solidarietà, Coord. Interparr. Opere Caritative di Follonica, Convento clausura “Janua Coeli” Cerreto di Sorano, Ass. GEVOCONT, Istituto  Santa Elisabetta di Grosseto, Associazione ANTEAS.

Condividi su:

Seguici su Facebook