Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cri di Castiglione della Pescaia: in servizio la nuova moto d'acqua donata al comitato locale

Un mezzo molto importante per i soccorsi in mare

Condividi su:

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Un nuovo mezzo per la Cri di Castiglione della Pescaia: e' infatti entrata in servizio la nuova moto d'acqua, per il salvataggio in mare, attrezzata con barella galleggiante. E' stata donata dal Gruppo degli Amici in memoria di Nando Fusi, Associazione dei bagnini, Associazione stabilimenti balneari, donatori del sangue di Castiglione della Pescaia.

La moto d'acqua fa servizio di prevenzione lungo la costa, con a bordo gli operatori specializzati per il soccorso in mare, gli Opsa della CRI. In collaborazione con il Comune ed  i bagnini che operano negli stabilimenti balneari della zona. A bordo della moto d' acqua, spiega Vincenzo Pennetta operatore Opsa Cri, ci sono due operatori di soccorso a mare, dotati di un dae (defibrillatore mobile semi automatico), oltre a materiale di primo soccorso. Serve soprattutto per giungere via mare,  in caso di emergenza, nei luoghi piu' distanti  della costa.

Condividi su:

Seguici su Facebook