Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Maltrattamenti in famiglia: arrestato un grossetano

La Guardia di Finanza ha gestito le operazioni

Condividi su:

GROSSETO - La Guardia di Finanza di Grosseto ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un trentaseienne grossetano resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia. 

Le indagini, svolte dalla Compagnia di Grosseto e dirette dal Sost. Proc. della Repubblica di Grosseto - Dott. Giuseppe Coniglio, hanno portato alla luce ripetute violenze e minacce subite dai familiari del giovane che, nell’ultimo periodo, avevano subito una pericolosa “escalation”. 

Le azioni violente accertate dagli inquirenti sono state prevalentemente determinate dallo stato di tossicodipendenza dell’indagato, il quale si è ripetutamente accanito contro i congiunti per soddisfare la necessità di acquistare stupefacenti.

La gravità dei fatti appurati dagli inquirenti ha indotto il Pubblico Ministero a richiedere al G.I.P. – Dott.ssa Valeria Montesarchio, la tempestiva applicazione della misura cautelare personale al fine di salvaguardare l’incolumità dei familiari della persona arrestata.

Condividi su:

Seguici su Facebook