Strada 74 Maremmana: entro fine anno lavori terminati

uovo sopralluogo del presidente della Provincia Marras e dell'assessore Pianigiani

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Entro fine anno lavori terminati sulla strada 74 Maremmana. Lo hanno annunciato il presidente della Provincia, Leonardo Marras, e l'assessore provinciale alle Infrastrutture, Fernando Pianigiani, nel corso di un nuovo sopralluogo ai cantieri.

“I lavori sulla Maremmana stanno procedendo, - spiega Fernando Pianigiani – crediamo che ci siano i presupposti per rispettare la scadenza del 31 dicembre, andando così a risolvere una situazione di disagio che è stata più volte ribadita dalla popolazione locale, dovuta ai continui ritardi che purtroppo si sono verificati su questa importantissima arteria”.
“In questi mesi – aggiunge Leonardo Marras – abbiamo fatto tutto il possibile per superare una serie di problematiche di carattere burocratico che hanno rallentato l'iter. La Provincia attuerà un controllo stretto e intransigente sul rispetto dei tempi e sulla qualità dei lavori.”
I cantieri aperti sono due: il primo riguarda il tratto che va da località La Sgrilla al chilometro 28 +300. Si tratta di un appalto di 800mila euro, che è stato aggiudicato alla ditta Gecop di Roma, per un importo contrattuale di 616.581,60 euro, con ribasso del 24,13 per cento. Ed è stato subappaltato alla ditta Francini di Capalbio. I lavori prevedono la messa in opera di una palificata per la stabilizzazione del dissesto franoso al km 25+600. Verrà inoltre completata la rotatoria in località La Sgrilla con l'installazione di una torre faro, e su tutto il tratto sarà steso il tappeto di usura, e sarà completato il posizionamento del guardrail e della segnaletica stradale.
L'altro intervento, che è già in fase avanzata, riguarda i lavori per la messa in sicurezza del tratto compreso tra il chilometro 26+400 e il chilometro 27+400. Si tratta di un appalto da 1milione e 600mila euro che è stato aggiudicato dalla ditta di Genova Ilset per un importo di 859.293 mila euro e subappaltato alla ditta Gioacchini Sante di Grotte di Castro. Il progetto prevede l'ampliamento della carreggiata che sarà portata anche in quel tratto a 10 metri e 50.
“Dalle economie dei ribassi d'asta – aggiunge Marras – stiamo inoltre cercando di mettere insieme le risorse per avviare i lavori del secondo stralcio, dal chilometro 27 +400 al 27+800, in modo da completare il terzo lotto.”

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK