Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Olio, Salvadori: “Bene progetto per educare bambini a qualità Igp Toscano”

Un progetto molto importante per esaltare la qualità dei prodotti toscani

Condividi su:

FIRENZE - “Quello dell'olio è un settore che merita e necessita di promozione, sopratutto dopo i pesanti attacchi che ha subìto anche di recente. Il nostro olio è il migliore, ha qualità peculiari anche sotto il profilo salutistico, e ben venga un progetto di educazione alimentare che punta sui bambini, perchè attraverso di loro possiamo pensare di cominciare a rieducare il gusto anche dei grandi.” Così si è espresso l'assessore regionale all'agricoltura, Gianni Salvadori, che oggi ha preso parte alla presentazione del progetto “L'olio buono in tutti i sensi” lanciato dal Consorzio dell'Olio Extravergine di Oliva Toscano Igp, con il patrocinio della Regione. Il progetto, che quest'anno coinvolgerà tutte le province della Toscana, interesserà circa 3 mila bambini delle scuole elementari. Attraverso un libretto fiabesco, che ha l'olivo e l'olio come protagonista, e un percorso guidato, i bambini verranno condotti a familiarizzare con le piante, i frutti e i processi di produzione, visiteranno i frantoi e assaggeranno l'olio, in modo da imparare a riconoscere l'olio Toscano e la sua qualità. L'attenzione sarà anche focalizzata sul logo che caratterizza l'Igp, in modo che fin da piccoli i bambini sappiano riconoscere il marchio che identifica l'Olio extravergine di oliva Toscano Igp.
A proposito di olio e di olivicoltura l'assessore Salvadori ha poi ribadito il forte impegno della Regione a sostegno delle aziende del settore. “Con il prossimo Programma di Sviluppo Rurale – ha detto Salvadori - investiremo in maniera consistente su questo settore e daremo alle aziende un sostegno vero che le aiuterà sul piano della competitività. Stiamo lavorando perchè i bandi escano fra novembre e dicembre prossimi”
Alla conferenza stampa hanno preso parte il presidente del Consorzio dell'Olio Extravergine di Oliva Toscano Igp, Fabrizio Filippi, il comandante del Corpo Forestale per la Toscana, Giuseppe Vadalà, il vicesindaco di Firenze, Cristina Giachi.

Condividi su:

Seguici su Facebook