Elezioni provinciali: Emilio Bonifazi proclamato presidente

In sala Consiliare effettuato il passaggio di consegne con Marras

| Categoria: Attualità
STAMPA

GROSSETO - Emilio Bonifazi è il nuovo presidente della Provincia di Grosseto: lo ha proclamato l’ufficio elettorale oggi, lunedì 13 ottobre 2014, alle ore 10,30. Subito dopo, in Sala Consiliare, è avvenuto il passeggio di consegne con Leonardo Marras, che ha donato al nuovo Presidente la campanella per le sedute del Consiglio e le chiavi di Palazzo Aldobrandeschi.

“Con il passaggio di consegne – dichiara Leonardo Marras – parte formalmente la nuova fase. Ho chiesto ai dirigenti e alle Rsu di essere presenti, questa mattina, in modo che il nuovo presidente possa fin da subito entrare in contatto con la struttura. Ho provato una certa emozione quando sono uscito da casa, un’emozione che nei giorni scorsi ho cercato di arginare, ma che è una cosa naturale. Come deve essere naturale il passaggio, all'interno delle Istituzioni”.

Le elezioni per il rinnovo del consiglio e del Presidente sono avvenute ieri, domenica 12 ottobre 2014, dalle ore 8 alle ore 20 e hanno registrato un'affluenza complessiva dell’83,80%. Emilio Bonifazi ha ottenuto 231 preferenze.

“Emilio Bonifazi - continua Marras - è stato eletto non solo con i voti di chi lo ha presentato, ma di tanti altri consiglieri, fatto positivo per la solidità della sua funzione. Le elezioni si sono svolte regolarmente, il nuovo Consiglio provinciale è costituito da persone che hanno già molta esperienza: una squadra esperta, capace di partire subito con il passo giusto. Si apre, ora, una fase complessa”.

Emilio Bonifazi, riceverà dai dirigenti una relazione dettagliata, le questioni più delicate sono il bilancio e il patto di stabilità che richiedono un continuo monitoraggio e saranno il limite più importante sulla base del quale misurare l'azione di governo. L'altra questione complessa è quella delle competenze per definire le quali tra 15 giorni partirà l'osservatorio regionale.

L’ufficio elettorale ha poi ratificato i nomi dei nuovi 10 consiglieri: risultano eletti per il Partito Democratico (che ha ottenuto il 59%), Daniela Piandelaghi, Elisabetta Iacomelli, Marco Galli, Giancarlo Farnetani, Federico Balocchi, Andrea Benini e Pietro Migliaccio. Per il Centro destra per la Maremma (che ha ottenuto il 32%): Enzo Turbanti, Ezio Puggelli e Arturo Cerulli. La lista Sinistra grossetana ha ottenuto l’8% dei voti ma nessun consigliere.

“Ci sono grandi attese e responsabilità – dice il neo presidente Emilio Bonifazi –: la costruzione della nuova Provincia è una sfida che dobbiamo affrontare tutti insieme: Comuni e personale dell'Ente. Alcuni passaggi richiederanno massima attenzione. Primo tra tutti, quello della rappresentatività: dobbiamo garantire un Ente di area vasta in cui anche i piccoli Comuni si riconoscano e si sentano rappresentati. Uno dei primi impegni da affrontare riguarda la questione delle competenze e l'osservatorio regionale sarà un luogo di forte discussione. È necessario che ciascuno svolga il proprio compito e che la Regione mantenga funzioni di programmazione e legislazione e non di gestione. Sono convinto che ci siano tutte le condizioni per fare un buon lavoro.”

Di seguito la percentuale definitiva dei votanti suddivisa per Comune: Arcidosso 100%, Campagnatico 57,14%, Capalbio 92,31%, Castel del Piano 84,62%, Castell'Azzara 100%, Castiglione della Pescaia 100%, Cinigiano 90.91%, Civitella Paganico 100%, Follonica 82,35%, Gavorrano 100%; Grosseto 93,94%, Isola del Giglio 45,45%, Magliano in Toscana 92,31%, Manciano 100%, Massa Marittima 76,92%, Monte Argentario 100%, Monterotondo Marittimo 54,55%, Montieri 72,73%, Orbetello 94,12%, Pitigliano 87,50%, Roccalbegna 50,00%, Roccastrada 92,31%, Santa Fiora 72,73%, Scansano 61,54%, Scarlino 76,92%, Seggiano 63,64%, Semproniano 85,71%, Sorano 69,23%.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK