Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grosseto: ristrutturata la scuola elementare di via Mascagni

Assessore Monaci: “Lavori importanti inseriti in piano straordinario praticamente finito da quasi 800mila euro”

Condividi su:

GROSSETO - E' stata ristrutturata la scuola elementare di via Mascagni/via Corelli, che fa parte dell'Istituto comprensivo recentemente intitolato alla figura del Maestro Alberto Manzi. La struttura ha visto un investimento di 310mila euro (provenienti dallo Stato) che hanno consentito una generale opera di riqualificazione e messa in sicurezza con adeguamenti antincendio, impianti elettrici, rifacimento facciate, illuminazione e sicurezza interna, infissi interni ed esterni.

“Un lavoro tangibile – ha commentato il sindaco Bonifazi – che mette a disposizione di bambini ed educatori una realtà bella e sicura, ma anche una testimonianza di un lavoro costante perché la tatela dei più piccoli resta sempre e comunque la nostra prima preoccupazione. Tutto il resto viene dopo”. Anche secondo l'assessore Monaci: “(...) oggi vediamo la riapertura di una struttura in gran parte rinnovata ma nelle prossime settimane chiuderemo anche altri lavori, a partire dagli interventi sulla scuola di via Fiesole o su quelli finiti di via Baracca a Marina, viale Uranio, via Merloni e tante altre. Abbiamo di fatto realizzato il piano di interventi straordinari che ci eravano prefissi nei mesi scorsi”. Anche la Preside, Maria Cristina Alocci, ha voluto sottolineare l'importanza di un'Amministrazione che investe sulla sicurezza delle scuole.
In queste settimane e durante la stagione estiva, l'Amministrazione ha in effetti portato praticamente a compimento un Piano di interventi straordinario da quasi 800mila euro, oltre che con i lavori in via Mascagni/Corelli, anche con altri già terminati come per la scuola elementare e materna di via Baracca a Marina di Grosseto (125mila euro cofinanziati dallo Stato per una completa messa in sicurezza e idoneità igienico-sanitaria a partire dal rifacimento della pavimentazione con spese per piccoli lavori anche nelle scuole di via Rovetta e via Montebianco), la scuola media “Vico” di via Uranio (125mila euro cofinanziati dallo Stato con adeguamenti in materia di tutela ambientale e sicurezza al piano terra); una struttura che, già negli anni scorsi, aveva visto interventi consistenti (per quasi 300mila euro complessivi) sui piani superiori.
Terminate anche le tinteggiature delle strutture di via Mazzini e via Anco Marzio (40mila euro), l'adeguamento dell'impianto elettrico dell'asilo di via Merloni (23mila euro che si aggiungono ai 25mila per la già avvenuta sostituzione degli infissi) e, infine, le opere di manutenzione straordinaria sui plessi scolastici di via Adamello, via Giordano, via Lago di Varano, via Pirandello e Loc. Pollino, per un investimento complessivo di 50mila euro.
Terminati in questi giorni anche i lavori nella scuola materna e asilo nido di via Fiesole. La struttura ha visto un investimento di complessivi 130mila euro comunali che hanno consentito una generale opera di riqualificazione intervenendo su pavimentazione, rivestimenti, servizi igienici, infissi interni, parte dei marciapiedi esterni e illuminazione di emergenza.

Condividi su:

Seguici su Facebook