Tre giovani fermati dalla polizia, avevano con sé hashish e marijuana

I tre ragazzi di Orbetello sono stati fermati ieri mattina nel parcheggio del centro commerciale "Le Palme"

| Categoria: Cronaca
STAMPA
GROSSETO - Nella mattinata di ieri 22 febbraio, nell'ambito dei controllo sull territorio finalizzati anche al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, le volanti della polizia si trovavano nel parcheggio del centro commerciale "Le Palme", quando hanno visto tre ragazzi e hanno deciso di controllarli.
Alla vista delle pattuglie, uno dei ragazzi ha gettato a terra una sigaretta, che da successivi accertamenti è risultata essere stata confezionata artigianalmente con una miscela di tabacco e marijuana. Il giovane, orbetellano di 19 anni più volte segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti, è stato invitato a mostrare il contenuto dello zaino in suo possesso: all'interno aveva nascosto un involucro in cellophane contenente marijuana in dosi preconfezionate di 102 grammi, 1 coltello a serramanico con lama annerita e sporca di residui di sostanza tagliata,  e 4 banconote da 5,00€ presuminbilmente provento di attività di spaccio.
Dopo la prima perquisizione un altro ragazzo, orbetellano 18enne senza precedenti, ha consegnato spontaneamente un piccolo involucro in cellophane contenente poco più di 1 grammo di hashish ed altrettanto di marijuana, più un grinder per tritare quest'ultima. L'ultimo dei tre, anch'esso orbetellano di 20 anni, senza precedenti di polizia, dichiarava di non detenere alcunché.
Accompagnati in Questura per i successivi accertamenti, sono stati sottoposti a perquisizione dalla quale è emerso che il ragazzo che aveva dichiarato non detenere nulla, in realtà nascondeva nelle parti intime un involucro in cellophane contenente marijuana del peso di quasi 1 grammo.
Nella conseguente perquisizione domiciliare a carico del primo ragazzo è stato trovato un bilancino, un grinder ed appunti inerenti una presumibile attività di spaccio.
Tutto il materiale rinvenuto è stato quindi sottoposto a sequestro e messo a disposizione  dell'Autorità Giudiziaria procedente.
A conclusione dell'attività di polizia giudiziaria il 19enne è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, mentre il 18enne ed il 20enne sono stati segnalati alla Prefettura di Grosseto quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK