Stranieri arrestati per tentata violenza sessuale su due ragazze

Le due giovani, erano uscite dal locale Subway di Follonica quando hanno incontrato i due uomini

| Categoria: Cronaca
STAMPA
FOLLONICA - Questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Massa Marittima hanno fermato due giovani extracomunitari, rispettivamente di nazionalità ghanese e togolese, giunti a Follonica tre anni fa in quanto rifugiati in Italia per motivi umanitari e ospitati presso l’ex Colonia Marina, ritenuti responsabili di violenza sessuale ai danni di due ragazze.
Questi i fatti: alle ore 05.30, le due ragazze follonichesi, appena uscite dalla discoteca SubWay di Follonica, si erano recate sulla spiaggia prospicente per una passeggiata quando venivano avvicinate dai due extracomunitari che le aggredivano tentando di costringerle ad avere rapporti sessuali. Una giovane riusciva a divincolarsi e a fuggire mentre l’altra rimaneva in balia dei due uomini.
I due si allontanavano anche a seguito delle grida della donna e delle persone presenti all’esterno della vicina discoteca alle quali l’altra ragazza si stava rivolgendo in cerca di aiuto.
Sul posto intervenivano tempestivamente i Carabinieri, chiamati da una delle vittime, che  rintracciavano poco dopo sulla spiaggia i presunti autori mentre tentavano di allontanarsi.
Le giovani venivano condotte presso l’ospedale di Grosseto per le cure mediche e per  l’avvio della procedura di assistenza e sostegno alle vittime di questo tipo di reati prevista dal Codice Rosa.
La gravità del quadro probatorio acquisito dai Carabinieri determinava l’arresto dei due presunti autori di violenza sessuale, tradotti presso la casa circondariale di Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK