Cala Violina: i vigili del fuoco recuperano dal mare il cadavere di un uomo

Ancora sconosciuta l'identità della vittima

| Categoria: Cronaca
STAMPA

SCARLINO - Un altro pomeriggio nero per le spiagge della Maremma: il cadavere di un uomo è stato ritrovato nel mare di Cala Violina, nel comune di Scarlino. Non sono stati rintracciati i documenti del soggetto, quindi al momento regna l'incertezza sulla sua identità.

Un'altra vittima, a pochi giorni dalla tragedia delle Formiche, delle acque maremmane. 

Dai primi rilievi l'impressione è che l’uomo sia scivolato dalla scogliera, avendo con tutta probabilità riscontrato un malore, e sia successivamente annegato in acqua. Sul volto dell'uomo evidenti i segni dell'impatto con gli scogli Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco attraverso il lavoro delle squadre di sommozzatori ed è stato trasferito al porto del Puntone.
 

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK