La ricetta della domenica: bucatini con calamari e pomodorini

Un primo piatto perfetto per gli amanti del pesce

| di Davide Lesti
| Categoria: Gusto
STAMPA

"La vita è una combinazione di pasta e magia". Con questa citazione dell'immenso Federico Fellini abbiamo deciso di inaugurare la nostra rubrica domenicale dedicata alle ricette. Consigli semplici ma allo stesso tempo creativi, in grado di non far sfigurare ai fornelli anche i meno inclini dal punto di vista culinario: gli articoli, realizzati da un vero e proprio "cuoco casalingo dilettante" iniziano quest'oggi con un primo a base di pesce. Per bellezza dell'impiattamento ed il rispetto delle porzioni "da ristorante" potete tranquillamente evitare di visualizzare la foto!

INGREDIENTI (2 persone)

250 g Bucatini

2 totani

100 g pomodorini

1 peperoncino

q.b.prezzemolo e origano

q.b.aglio (opzionale)

q.b.sale

q.b.pepe

q.b.olio extravergine d’oliva

1 bicchiere di vino bianco

Pulire i calamari e tagliarli a striscioline piccole (la parte maggiormente "noiosa"). Lavare i pomodorini e tagliarli e metà (facile, dai!). Nella padella soffriggere la cipolla nell'olio insieme all'aglio ed al peperoncino (chi più ne ha più ne metta). Aggiungere i calamari e stufarli delicatamente, aggiungere poco sale pepe e poco origano, e mezzo bicchiere di vino bianco, farlo evaporare. Togliere l'aglio e aggiungere i pomodorini. Coprire con il coperchio e lasciarlo cucinare per 20 minuti. Inserire i bucatini in acqua per pochi minuti (mettendo da parte un bicchiere con acqua di cottura), per poi terminare l'opera in padella risottando la pasta. Mescolare i bucatini con il condimento al calamaro e spolverizzare con il prezzemolo fresco.

 

Le ricette di Gaddè

Davide Lesti

Contatti

redazione@grossetooggi.net
mob. 338.1604651
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK