Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ticket sanitari, Mugnai chiede la proroga

Condividi su:

FIRENZE - Prorogare la scadenza del 31 ottobre per il rinnovo dell’esenzione dai ticket sanitari per età e reddito: è quanto ha chiesto stamani, durante la seduta di Commissione sanità, il Vicepresidente di quell’organismo Stefano Mugnai (Pdl).

"La scadenza – ha argomentato – è troppo ravvicinata e molte Asl sono impreparate all’assalto alla diligenza cui, come altre volte, daranno vita i forzati del rinnovo dell’esenzione. E’ pur vero – ricorda Mugnai – che il termine non è perentorio e che si potrà provvedere ad autocertificarsi anche dopo la fine del mese, al momento in cui si rivelerà necessaria una prescrizione soggetta a esenzione. Ma la scadenza di fatto esiste".

Secondo Mugnai, una proroga non sarebbe altro che "un atto di buon senso che risparmia al cittadino una delle solite trafile burocratiche e al sistema sanitario lo stress di sportello che inevitabilmente si verrà a creare". Del resto, conclude Mugnai, "è la giunta regionale che ha creato un sistema cervellotico e di difficile gestione".

Le esenzioni soggette al provvedimento sono quelle per età e reddito che passano sotto i codici E01, E03, E04, vale a dire non quelle per patologia o disoccupazione (E02) per le quali nulla invece cambia. "Stamani in Commissione – racconta Mugnai – l’assessore Marroni, rispondendo a mia precisa domanda, ha affermato che la giunta valuterà l’ipotesi di rinvio entro la settimana prossima. In verità, non mi pare di intravedere una gran volontà di procedere alla proroga. Attendiamo, poco fiduciosi. E, in caso questa non venisse concessa, vedremo cosa accadrà nei Cup della Toscana o, peggio, quanti cittadini, pur avendo diritto all’esenzione ma non avendo rinnovato l’autocertificazione, si troveranno a pagare per intero la prestazione sanitaria, con conseguenti e inevitabili strascichi polemici".

Condividi su:

Seguici su Facebook