Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Primarie a Roccastrada, Limatola: "Cambiamo passo"

L'appello al voto del candidato PD

Condividi su:
ROCCASTRADA - "Votare domenica 9 marzo per le primarie significa, innanzitutto, esercitare il diritto di scegliere il proprio futuro: solo il centro sinistra, nel nostro territorio, ha deciso di utilizzare questo strumento di democrazia diretta e di trasparenza. Votare me alle primarie di domenica significa dare la fiducia a un candidato che farà della velocità il proprio passo, ogni giorno, nei prossimi 5 anni. E questo perché io ho fretta: credo che il nostro Comune non possa più aspettare. Le elezioni - dichiara Francesco Limatola - sono il tempo delle parole, ma io credo nelle azioni, nei fatti. Io sto con la Roccastrada reale, consapevole delle proprie risorse umane, culturali, ambientali. Dobbiamo avere la sensibilità di interpretare il cambiamento in atto. Possiamo cambiare, senza traumi, con decisione. Velocemente. C'è un Paese che si perde in parole ed un paese reale che, invece, si dà da fare. Roccastrada reale è migliore anche di quanto pensiamo. 
C’è bisogno di cambiare passo. C’è bisogno di una spinta forte. Io amo questo territorio e, 25 anni fa, ho scelto di vivere qui. Qui è nato ciò che di più bello la vita mi ha regalato: mia figlia.
Chiedo il voto alle primarie di domenica 9 marzo perché io voglio unire. Voglio valorizzare il nostro territorio e unire il nostro agli altri Comuni per costituire una forza che sappia dare risposte. Individuare risorse per rivitalizzare i centri storici, promuovere le nostre risorse nel mondo, creare lavoro, sostenere la formazione. I portatori di sfiducia non sanno proporre, distruggono. Oggi è arrivato il momento della proposta. Io chiedo la fiducia per costruire".
Condividi su:

Seguici su Facebook