Partecipa a GrossetoOggi.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Economia e sviluppo a Roccastrada: sgravi fiscali e tutor di impresa

L'intervento di Francesco Limatola, candidato sindaco al Comune di Roccastrada per il centro-sinistra

Condividi su:
ROCCASTRADA - Istituzione del tutor di impresa, riduzione del carico burocratico con l'adeguamento dei regolamenti comunali, digitalizzazione e trasparenza. E' questo l'impegno di Francesco Limatola, candidato sindaco al Comune di Roccastrada per lo sviluppo economico del territorio.
"Il tutor di impresa - dichiara Francesco Limatola - è una novità importante che istituiremo all'interno del Comune per aiutare l'imprenditore che deve aprire una nuova attività a gestire nel migliore dei modi le complesse procedure, risparmiando tempo e fatica. Il tutor accompagnerà l'azienda in tutte le fasi, sarà a disposizione per chiarimenti sulla normativa, per la compilazione delle domande, e sarà un valido aiuto anche per districarsi nelle complesse procedure previste per l'accesso ai finanziamenti europei. Sono convinto che dai programmi comunitari 2014 -2020, potrebbero nascere opportunità interessanti per il nostro territorio".
"Il Comune - continua Limatola - sarà al fianco delle aziende, delle attività storiche che hanno creato occupazione e ricchezza negli anni passati, e di chi ha deciso di investire sul territorio nel rispetto della legalità e delle regole. Applicheremo sgravi fiscali, garantiremo i presupposti per la ripresa economica, partendo da un adeguamento dei regolamenti comunali, che insieme alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, e all'applicazione del principio di responsabilità, consentono margini di miglioramento sui tempi di risposta della macchina amministrativa.
La cattiva burocrazia frena gli investimenti, rallenta i processi decisionali. E soprattutto è un costo per le imprese. Lo Stato deve portare avanti un serio programma di semplificazione normativa e burocratica, ma è altrettanto importante che i Comuni facciano la loro parte, per incidere positivamente sulla crescita del Pil e sulla competitività delle aziende italiane. Semplicità, trasparenza, velocità delle procedure. Questo è ciò che chiedono le imprese. E questo è il mio impegno per Roccastrada".

 

Condividi su:

Seguici su Facebook